NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Mon, Oct
46 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Trasbordo a terra di un crocerista colto da malore. Intervento in alto mare della guardia Costiera

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Intervento in alto mare martedì sera della Guardia costiera di Sant'Antioco. Alle 20.30 circa la Centrale Operativa della Direzione Marittima di Cagliari allertava la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Antioco della richiesta di assistenza medica da parte della nave da crociera “MSC Divina”. Un ospite di bordo di 53 anni di nazionalità tedesca aveva accusato una grave crisi epilettica con perdita di sangue. Prontamente l’Ufficio Circondariale Marittimo, sotto il coordinamento del Comandante T.V. Francesco d’Istria, dopo aver messo in contatto la nave con il C.I.R.M. (Centro Internazionale Radio Medico) ha inviato la motovedetta che ha incociato la nave da Crociera a circa 7.5 miglia dal Porto di Sant’Antioco, individuato come punto di sicurezza, per poter effettuare il trasbordo del passeggero in acque tranquille. Le operazioni di soccorso si sono concluse alle 21.49 circa quando il crocerista è stato sbarcato sbarcato nella banchina sanità antistante all’Ufficio Circondariale Marittimo, è poi trasportato con ambulanza del 118, intervenuta sul posto, presso il pronto soccorso dell'ospedale Sirai di Carbonia per le cure del caso. Finita l'emergenza la motobave “Divina” è stata autorizzata a proseguire la navigazione verso il porto di Palma di Maiorca. “Il tempestivo intervento degli uomini della Guardia Costiera di Sant’Antioco ha permesso di fornire le idonee cure al malcapitato, Fanno sapere dalla Capitaneria di porto, ed evidenziato ancora una volta l’importante ruolo nell’attività di ricerca e soccorso, del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera. L’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Antioco ricorda, inoltre, che per le emergenze in mare è sempre attivo, 24 ore su 24, il numero blu 1530.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna