NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
13
Thu, Dec
50 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Trovato senza vita in casa. Antonio Monaco Commerciante di 50 anni muore per un infarto fulminante

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi


Non si vedeva in giro da sabato sera. Ieri mattina è stato ritrovato senza vita nel suo appartamento di Corso Vittorio Emanuele a Sant'Antioco.

commerciante decedutoSi chiamava Antonio Monaco e aveva 50 anni. Era di origini laziali ma da una decina di anni si era trasferito a Sant'Antioco dove faceva il commerciante. Quando non ha aperto i due negozi di cui era proprietario gli amici si sono preoccupati che non gli fosse successo qualcosa di grave. A rendere più preoccupante la situazione anche il fatto che l'uomo non rispondeva al cellulare. Così hanno pensato di introdursi nell'abitazione per vedere se avesse bisogno di aiuto. Ad agevolarli la finetra della camera da letto che era aperta. Sollevata la serranda hanno intravisto sul letto il telefonino e le sigarette realizzando che Antonio Monaco fosse nell'abitazione e avesse avuto un malore. Infatti, disteso sul pavimento dell'andito, giaceva il corpo dell'uomo che era deceduto forse già da domenica, come accertato poi dal medico legale, per cause naturali dovute ad un infarto fulminante. Nel viale alberato è giunta un'ambulanza del 118. Gli opeatori sanitari non hanno potuto fare nulla. La notizia del tragico evento ha fatto subito il giro della città. Era conosciuto dai bambini come l'uomo delle caramelle perchè gestiva un negozio di dolciumi mentre da qualche mese aveva aperto anche un altro esercizio di materiale per parruccheria. <Da alcuni giorni aveva un dolore ad un braccio- racconta Roberto Arrus, uno dei due amici che lo ha trovato- ma non pensava fosse niente di grave. Da giovane aveva avuto qualche problema che aveva superato -continua- Si era inserito bene nella nostra comunità dove era benvoluto da tutti>. Lo ricorda con affetto anche l'ex assessore alle attività produttive Gianni Cammilleri. < Ci conoscevamo da diversi anni assieme all'associazione sa passilara abbiamo vivacizzato e animato il corso vittorio Emanuele eri un uomo semplice, disponibile- ricorda l'ex assessore- ti abbiamo voluto bene in tanti. Ci mancherai>. Ieri pomeriggio la salma è stata trasferita a Cagliari per essere imbarcata per Civitavecchia per poi essere trasportata a Valmontone, paese di origine di Antonio Monaco, dove sarà sepolto. La nostra redazione porge ai parenti  le più sentite condoglianze.

 

 

 

 

la foto messa a disposizione dall'ex assessore Gianni Camilleri vuole essere un segno di omaggio per ricordarlo a chi lo ha conoscito

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna