NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
16
Fri, Nov
27 Nuovi articoli

Sant’Antioco. Due giovani denunciati dai carabinieri per danneggiamento e minaccia aggravata. Litigavano in piena notte per motivi di gelosia.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Storia di amore e di coltello. Parafrasando un noto film potrebbe essere il titolo di un episodio successo alcune notti fa a Sant'Antioco. Due giovani sono stati infatti denunciati a piede libero dai carabinieri per danneggiamento e minaccia aggravata perchè sorpresi a litigare in piena notte per motivi di gelosia. Alle due della notte una pattuglia della stazione dei carabinieri di Sant’Antioco è intervenuta sul lungomare Silvio Olla dopo una segnalazione di un cittadino che era stato svegliato in piena notte dalle grida di un litigio molto acceso scoppiato tra alcuni giovani. Quando i militari sono arrivati sul posto, hanno trovato in strada un giovane di 21 anni del luogo che con coltello in mano con una lama lunga 15 centimetri stava minacciando una coppia di fidanzatini. Il giovane in evidente stato di alterazione psico fisica, inveiva in particolar modo contro la giovane donna ed il suo accompagnatore. I carabinieri, dopo aver riportato alla calma con una certa fatica il ragazzo e sequestrato il coltello, sono riusciti a conoscere i motivi della rabbia del giovane. Erano gli strascichi di un episodio avvenuto poco prima. Infatti, al termine di un’accesa discussione nata per motivi passionali legata alla gelosia per la sua ex compagna, il ragazzo aveva tagliato la gomma della ruota anteriore della macchina del rivale. Scattata l’immediata perquisizione i carabinieri trovato all’interno dell’autovettura del 23 enne di Iglesias, vittima del danneggiamento del pneumatico, una mazza da baseball della lunghezza di 60 centimetri. Accompagnati tutti e tre i giovani in caserma il 21enne di Sant’Antioco, al termine delle formalità di rito, è stato denunciato a piede libero per danneggiamento e minaccia aggravata nonché: Denunciato ancheil 23 enne di Iglesias con l'accusa di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Fonte CC

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna