NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Sat, Aug
15 Nuovi articoli

Fluminimaggiore. Forestali sventano tentativo di furto nell'area di Santa Lucia

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Il personale della Stazione forestale di Fluminimaggiore ha deferito all’Autorità giudiziaria il responsabile di un tentato furto aggravato avvenuto nell’impianto minerario dismesso di Santa Lucia, in territorio di Fluminimaggiore.

sequestro fluminiDurante un’attività di controllo nella zona mineraria, i Forestali hanno scoperto il taglio e l’asportazione di diversi spezzoni di cavo elettrico industriale di grosso diametro da cui è possibile trarre profitto attraverso la vendita del rame che lo compone. Una parte della refurtiva è stata trovata dentro una monovolume, pronta a essere trafugata. Un altro quantitativo giaceva ancora vicino al veicolo mentre l’autore del furto si dava a una precipitosa fuga per essere identificato e deferito alla procura di Cagliari pochi giorni dopo.

Durante l’operazione, i Forestali hanno sottoposto a sequestro penale la monovolume, svariati effetti personali e l’attrezzatura utilizzata per tranciare i cavi e renderli più maneggevoli. L’attività investigativa prosegue al fine di individuare eventuali complici che potrebbero aver agito in concorso.

L’intervento del Corpo forestale nelle aree minerarie dismesse è finalizzato a evitare, oltre all’indebito arricchimento conseguito al furto, il trattamento non autorizzato del rame attraverso la pratica pericolosamente inquinante della combustione del rivestimento esterno dei fili elettrici. Al riguardo s’invita il cittadino a segnalare al numero verde 1515 del Cfva tale pratica illegale che libera nell'aria elementi altamente tossici per la salute umana.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna