NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
17
Sat, Aug
37 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Intervento in alto mare degli uomini della Guardia Costiera per trasbordo a terra crocerista

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Era l'una di mattina quando la nave da crociera “Aidastella”, che in quel momento era in navigazione al largo dell'isola di Sant'Antioco, ha lanciato una richiesta di soccorso. Il comandante chiedeva il trasbordo a terra di una passeggera di 87 anni di nazionalità tedesca che accusava una grave emorragia interna. La Centrale Operativa della Direzione Marittima di Cagliari ricevuta la richiesta di soccorso ha allertato la guardia costiera di Sant'Antioco che  sotto il coordinamento del comandante, il tenente di Vascello Francesco d’Istria, ha provveduto immeditamente al soccorso in alto mare. Dopo aver messo in contatto la nave con il Centro Internazionale Radio Medico e chiesto al comandante di avvicinarsi all'isola ha provveduto ad inviare la Motovedetta CP 869 di Carloforte a circa 3 miglia dal Porto, individuato come punto di incontro, al fine di poter effettuare il trasbordo della passeggera in acque tranquille. Le operazioni di soccorso si sono concluse intorno alle tre quando la passeggera, sbarcata presso la banchina Sanità  è stata trasportata con un'ambulanza, fatta giungere  al porto, al pronto soccorso dell'ospedale Sirai di Carbonia per essere sottoposta alle cure del caso. Terminata l'emergenza la nave da Crociera, partita da Cagliari con destinazione Ibiza, è stata autorizzata a proseguire la navigazione.

 

foto web

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna