NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Mon, Oct
25 Nuovi articoli

Villasor. Fa il pieno e non paga. Denunciato un sessantacinquenne di Iglesias per insolvenza fraudolenta

Cronaca Regionale
Aspetto
Condividi

C'è modo e modo di fare il pieno al distributore. Anche perché normalmente prima si fa il pieno e poi si paga. Questa seconda fase dell'operazione potrebbe ridursi ad un'opzione eventuale. È quanto deve aver pensato un sessantacinquenne di Iglesias residente a Uta, agente di commercio con diverse denunce a carico. Recatosi presso una stazione di servizio che si trova sulla strada provinciale 196 nel Comune di Villasor, dopo aver prelevato gasolio per €50, si è recato a pagare con tessera bancomat. La tessera non funzionava o almeno così ha sostenuto l'uomo col benzinaio. A questo punto non avendo a suo dire contante disponibile al momento, quel poco piacevole utente ha promesso al proprio creditore che all'indomani avrebbe regolarizzato il tutto ritornando sul luogo della brutta figura per pagare il dovuto. In realtà però egli si è reso irreperibile, lasciando il pubblico esercente totalmente insoddisfatto. Naturalmente la parte lesa si è rivolta ai Carabinieri del posto che con pochi accertamenti circa il proprietario di quella autovettura Opel ripresa dalle telecamere della stazione di servizio, sono risaliti all'autore dell'insolvenza fraudolenta, riconosciuto peraltro dalla vittima su di un album fotografico. Lo hanno denunciato per tale reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari.

fonte: nota stampa comando provinciale CC del 16 settembre 2021

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna