NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
61 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Porticciolo turistico. Incontro in Regione per soluzione condivisa.

Cronaca Regionale
Aspetto
Condividi

L'assessore degli Enti locali Cristiano Erriu questa mattina ha incontrato il Direttore marittimo del Sud Sardegna, Capitano di vascello (CP) Roberto Isidori, il sindaco di Sant'Antioco Mario Corongiu e i rappresentanti degli uffici regionali del Demanio. Nel corso della riunione sono stati fatti costruttivi passi avanti verso una soluzione condivisa che garantisca la continuità della gestione del porto di Sant’Antioco e i servizi durante la fase di pubblicazione della gara per l’individuazione del soggetto che in futuro dovrà gestire lo scalo sulcitano.
"Consideriamo importante e strategica l'infrastruttura di Sant'Antioco - sottolinea l'assessore Erriu - È auspicabile che le attività al suo interno siano sviluppate ulteriormente, nell’interesse dell'economia di tutto il Sulcis. È una delle priorità dell’Assessorato, non a caso i nostri uffici sono al lavoro per arrivare nel più breve tempo possibile a risolvere questa problematica. Abbiamo convocato un'altra riunione per l'8 gennaio, per definire i dettagli di quanto è stato discusso oggi".
A margine dell'incontro, come da loro richiesta, l'assessore Erriu ha incontrato i rappresentanti della Cisl guidati dal segretario del Sulcis Fabio Enne per discutere delle problematiche inerenti i lavoratori impiegati nel porto sulcitano. " ciò che ci interessamaggiormente- Commenta Fabio Enne- è che ai lavoratori sia garantito il lavoro e che non ci sia interruzione del servizio"

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna