NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
62 Nuovi articoli

Cagliari. Lavoratori ex Alcoa hanno bloccato stamane il palazzo del Consiglio regionale

Cronaca Regionale
Aspetto
Condividi

E’ riesplosa stamane la protesta dei lavoratori ex Alcoa per tenere alta l’attenzione sulla vertenza per il passaggio di proprietà dello stabilimento di Portovesme. Una folta delegazione è arrivata a Cagliari di primo mattino ed ha raggiunto il palazzo del Consiglio regionale, dove sono stati effettuati presidi con il blocco di tutti gli ingressi (sono riusciti a entrare solo gli impiegati, mentre sono rimasti fuori tutti i consiglieri, compreso il presidente Gianfranco Ganau), provocando di fatto lo spostamento a questo pomeriggio, alle 15.00, della seduta programmata alle 11.00 per proseguire l’esame del disegno di legge n° 176 sulla riforma degli enti locali.
La manifestazione è stata decisa per fermare simbolicamente la politica, perché si accorga della vertenza ex Alcoa. Il segnale è forte perché è la prima volta che vengono bloccati i lavori del Consiglio regionale della Sardegna.

g.p.cirronis

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità