NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
29
Mon, Nov
40 Nuovi articoli

Teatro. Spettacolo di danza a cura della compagnia Il Tempo Favorevole a Montessu. Antas e Sant'Antioco.

Spettacolo
Aspetto
Condividi

Necropoli di Montessu 16 Luglio, Tempio di Antas 17 Luglio e Forte Su Pisu a Sant’Antioco 18 Luglio con inizio dei tre spettacoli alle 20. Sono le tappe di un viaggio scandito dai versi danteschi, tappe che non sono soste ma luoghi da attraversare. Luoghi fisici che modificano il moto interiore. Un moto continuo dei corpi nello spazio, in oscillazione tra passato e contemporaneità, tra dinamica e sospensione, a sottolineare il viaggio simbolico dell'umano e il tentativo perpetuo di elevarsi, senza poter spiccare il volo. E' la fatica che la gravità richiede, che la vita terrena impone. Il lavoro dal titolo nasce in formula site specific, per il Progetto Dante Esule del fotoreporter Giampiero Corelli, all’interno delle manifestazioni Ravenna per Dante. Regia: Barbara Martinini. In collaborazione con Mulino di Amleto Teatro - Rimini Interpretazione ed elementi coreografici: Veronika Aguglia, Marinella Freschi, Barbara Martinini.
La compagnia Il Tempo Favorevole nasce nel 2015 da un’idea di Barbara Martinini che da allora ne guida i progetti in qualità di direttrice artistica. Nei lavori proposti si riscontra un linguaggio che affonda le sue radici nel Tanztheater, innestandosi con le pratiche della danza contemporanea e del teatro fisico, e anche con le arti visive e performative. Una poetica che si può denominare di Neoteatrodanza, ponendosi come prosecuzione riconoscibile del codice mitteleuropeo, ma proponendo una nuova forma, che si realizza, oltre che negli innesti con la danza contemporanea e altre arti visive, anche attraverso l'approccio site specific e l'uso dei supporti tecnici in un’ottica di sostenibilità e di indipendenza, come per esempio le luci ricaricabili, per una 'portabilità possibile' dello spettacolo dal vivo. Le ricerche che muovono le produzioni partono sempre da riflessioni drammaturgiche e testuali oltre che da riferimenti iconografici derivati dal mondo artistico e cinematografico

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna