NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
02
Fri, Dec
67 Nuovi articoli

Carloforte. Music Festival. Venerdì Enkelejda Shkoza (mezzo soprano)Domenica Anna Tifu (violino)

Spettacolo
Aspetto
Condividi

Con due concerti di grande interesse si avvia a conclusione la terza edizione del Music Festival che anche quest’anno ha coinvolto il pubblico di appassionati dell’isola di San Pietro e i tanti turisti che affollano Carloforte.

Con due concerti di grande interesse si avvia a conclusione la terza edizione del Music Festival che anche quest’anno ha coinvolto il pubblico di appassionati dell’isola di San Pietro e i tanti turisti che affollano Carloforte.

Due concerti conclusivi da non perdere per dare l’appuntamento al 2016. La terza edizione del Carloforte Music Festival, organizzato e diretto dal maestro Andrea Tusacciu affronta l’ultima settimana con due interpreti di levatura internazionale, accompagnate dalla giovane Carloforte Music Orchestra diretta da Andrea Tusacciu. A salire sul palco del Teatro Mutua sarà per prima, venerdì 28 agosto (inizio ore 21), la mezzo soprano Enkelejda Shkoza. La cantante, che si esibisce regolarmente al Metropolitan di New York e al Covent Garden di Londra, eseguirà le arie più conosciute di Rossini e della Carmen di Bizet.

La Shkoza, originaria di Tirana, ha collaborato con i direttori più rinomati, tra cui Colin Davis, Riccardo Chailly, Bruno Campanella, Myung-Whun Chung, James Conlon, Daniel Oren, Antonio Pappano, Fabio Luisi, Daniele Gatti, Evelino Pidò, Gianluigi Gelmetti, Fabio Biondi, Donato Renzetti, Marcello Viotti, Carlo Rizzi, Vladimir Jurowski. Tra le sue passate esibizioni si distinguono il Requiem di Verdi, Otello e Béatrice et Bénédict al Barbican Center con Colin Davis e la London Symphony Orchestra.

Chiusura, domenica 30 agosto, sempre al Teatro Mutua alle ore 21, tutta all’insegna di Vivaldi con l’esecuzione delle celeberrime Quattro stagioni. Sul palco, accompagnata dalla Carloforte Music Festival diretta da Andrea Tusacciu, sarà quella che è ormai una beniamina di San Pietro, la violinista Anna Tifu che per l’occasione si esibirà con uno straordinario Stradivari.

Anna Tifu è considerata una delle giovani violiniste italiane più apprezzate della sua generazione. A undici anni ha debuttato come solista con l’orchestra National des Pays de la Loire e a dodici anni alla Scala di Milano con il Concerto n.1 di Max Bruch.

In qualità di solista ha collaborato con prestigiose formazioni, come l’Orchestra da Camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, i Virtuosi dei Berliner Philharmonic, i Solisti della Israel Philharmonic, Israel Chamber Orchestra, Munich Chamber Orchestra, Prague Chamber Orchestra, Essen Chamber Orchestra, Orchestra Philharmonic of the Nations, Hungarian Symphony Orchestra, George Enescu Philharmonic, Romanian Radio Symphony Orchestra, Limburg Symphonie Orkest of Maastricht, Lithuanian Chamber Orchestra, Orchestra Symphonica Toscanini, Orchestra della RAI di Torino, Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari.

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità