NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Sat, Jun
68 Nuovi articoli

Cagliari. Si gioca e si fotografa per le Notti Colorate nel quartiere di Castello e al Ghetto.

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi


In occasione delle Notti colorate organizzate dal Comune di Cagliari il quartiere storico di Castello e il Centro comunale Il Ghetto saranno i set ideali di tante attività per i piccoli dai 5 agli 11 anni ma anche per ragazzi e adulti cui sono dedicati tre interessanti tour fotografici. Tutto a cura del Consorzio Camù in collaborazione con le associazioni Edukarel e Insà.

Si inizia giovedì 21 luglio in occasione della Notte azzurra con un doppio appuntamento. A partire dalle 20.30 e fino alle 22.30, per i bambini dai 5 agli 11 anni, si terrà Con la testa fra le nuvole, un laboratorio creativo in cui i piccoli partecipanti costruiranno originali scacciapensieri da appendere nella propria cameretta.

Negli stessi orari e sempre dal Ghetto parte, per ragazzi e adulti, il primo di tre photo tour alla scoperta di Castello. Questa volta nel mirino dei partecipanti i panorami più suggestivi che l'antico quartiere offre al tramonto. Alla luce dei lampioni si potranno immortalare gli scorci e i monumenti da condividere su Instagram con l’hashtag #storyca.

I bambini e la Pop Art. Per la Notte fucsia si propone un fantastico laboratorio sul celebre movimento artistico nato a metà degli anni Cinquanta che ha presentato una sfida alle tradizioni d’arte includendo l’immaginario della cultura popolare. I bambini realizzeranno piccole opere su supporti di cartone sperimentando diverse tecniche. Appuntamento giovedì 28 luglio dalle 20.30 alle 22.30 al Ghetto.

Il 4 agosto sarà la volta della Notte bianca e in questa occasione due sono gli appuntamenti con base sempre nel centro comunale Il Ghetto a partire dalle 20.30. Ai bambini è rivolto Toys 3D dedicato alla tecnologia e al riciclo creativo. Il laboratorio permetterà di far avvicinare i bambini alla tecnologia facendo vedere come si realizza un oggetto con l’utilizzo della stampante 3D. L’attività pratica prevede la realizzazione di giocattoli utilizzando materiali da riciclo.

Smartphone alla mano ragazzi e adulti potranno invece partecipare al secondo photo tour dedicato, questa volta, alle torri dell'Elefante e di San Pancrazio e al sistema difensivo della città. Le foto scattate potranno essere condivise su Instagram con l’hashtag #storyca.

E arriviamo alla Notte arancione dell'11 agosto durante la quale i bambini giocheranno insieme per imparare le tecniche del modellismo e della stampa 3D. Il laboratorio prevede una prima fase in cui si identificheranno i luoghi propri di una città a cui seguirà una fase pratica che prevede la realizzazione di un plastico della città di Cagliari utilizzando materiali di riciclo ed elementi fabbricati con la modellazione

e la stampa 3D. I bambini potranno decidere di dare alla propria città la forma e i colori che preferiscono e di inserire tutti gli elementi che la renderanno speciale e a misura di bambino. Si inizia alle 20.30.

Calze parlanti è invece il curioso titolo del bel laboratorio per piccoli che si svolgerà giovedì 18 agosto sempre al Ghetto e sempre dalle 20.30. In occasione della Notte Gialla i partecipanti impareranno a costruire burattini un po’ particolari realizzati con calze coloratissime e a inventare tanti personaggi da portarsi a casa.

Si chiude con l'ultima delle Notti colorate, la Notte blu, in programma giovedì 25 agosto. In questa occasione i bambini dai 5 agli 11 anni saranno invitati a partecipare a un gioco/laboratorio sugli animali che abitano il mare e potranno dare sfogo alla loro fantasia per creare e realizzare dei fantastici animaletti marini utilizzando materiale da riciclo.

Nel frattempo, sempre dalle 20.30 ragazzi e adulti potranno partire dalle sale del Ghetto alla scoperta delle storie e dei misteri di Castello con l'obiettivo di scattare immagini da condividere su Instagram con l’hashtag #storyca.

Tutti i laboratori hanno una durata di due ore, dalle 20.30 alle 22.30.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna