NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
55 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Dal 13 al 16 ottobre il festival Pencia, Gioga e Pappa”.

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi

Si svolgerà dal 13 al 16 ottobre a Sant'Antioco, organizzato dalla Sezione Auser cittadina con il contributo del Comune e della Fondazione Banco di Sardegna, il festival  “Pencia, Gioga e Pappa. Alla seconda edizione il festival è un appuntamento che si prefigge come obbiettivo la divulgazione e la comunicazione scientifica che animerà, Tra Piazza Italia e il Muma Hostel nel lungomare,  Sant’Antioco con il suo ricco programma di eventi, incontri, laboratori per le scuole, per gli insegnanti e per chiunque voglia mettersi in gioco, attività e ospiti speciali, per il pubblico di tutte le età. “i nostri, ciascuno con le proprie capacità, realizzeranno dei laboratori originali, scientifici, culinari e artistici – spiega il Presidente Auser Francesco Puglia- che verranno successivamente proposti all’intera popolazione e realizzati insieme a bambini, anziani ed a chiunque voglia partecipare alle attività”. Insieme ai laboratori si terranno delle conferenze spettacolo di esperti nel campo scientifico nazionale. Sabato 15 Ottobre alle ore 20 nel Lungomare Silvio Olla si terrà la Conferenza sulla "Priobazia: la scienza di camminare sui carboni ardenti", a seguire prova pratica e chiunque vorrà potrà camminare sui carboni ardenti. Come lo scorso anno l'Associazione di Sant'Antioco sarà gemellata con il Liceo “L. Da Vinci”  di Cassano delle Murge della provincia di Bari. gli studenti pugliesi saranno presenti al festival e porteranno i loro laboratori proposti durante la scorsa edizione del Festival “CassanoScienza” che si è svolto  nel mese di aprile e a cui hanno preso parte i nostri studenti vincitori del concorso della prima edizione di Pencia, Gioga e Pappa. Anche per questa edizione i quattro studenti vincitori, accompagnati da due docenti, parteciperanno al Festival CassanoScienza nel mese di Aprile 2017. “Inoltre giovani artisti locali realizzeranno delle opere e il migliore avrà la possibilità se vorrà grazie all’associazione Ottovolante di Bologna -conclude il presidente Auser Francesco Puglia- di vincere una borsa di studio di un mese per Montevideo presso la casa dell’artista dell’associazione e potrà proporre le sue opere e formarsi”.

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità