NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
61 Nuovi articoli

Carbonia. Anche nel 2016 quattro ragazzi parteciperanno al treno della memoria

Cultura
Aspetto
Condividi

Anche per il 2016, il comune di Carbonia ha deciso di dare la possibilità, a 4 ragazzi di partecipare al progetto il “Treno della Memoria”, proposto dall’Associazione Culturale Arci Sardegna, in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale “Deina”. Il titolo scelto per l’edizione 2016 è “Promemoria Auschwitz”.

Il progetto “Treno della Memoria Sardegna 2016” ha l’obiettivo di creare una rete di giovani che vivano in maniera attiva la vita della propria Comunità, educandoli all’importanza della partecipazione. Il progetto ha un forte valore educativo: è un viaggio dalla Storia alla Memoria e dalla Testimonianza all’impegno, attraverso momenti di confronto e testimonianze dirette. Il momento più intenso è rappresentato dalla visita agli ex campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz-Birkenau e il viaggio a Cracovia, durante il quale si ripercorrono simbolicamente i binari che portavano i prigionieri nei campi di lavoro o di sterminio e le visite guidate all’ex ghetto ebraico.

«Anche nel 2016 – spiega Maria Marongiu. assessore delle Politiche giovanili del comune di Carbonia – vogliamo offrire un percorso di promozione della Memoria di una delle pagine più tragiche della storia contemporanea. In particolare vogliamo proporre un cammino di crescita personale e sociale per far vivere ai nostri giovani un percorso di educazione alla cittadinanza attiva e formare cittadine e cittadini informati, consapevoli e protagonisti di un futuro privo di barbarie simili a quelle passate. La scelta della nostra Amministrazione comunale è un vero e proprio investimento sulle persone, che non si limiterà all’esperienza personale ma sarà seguita da un’attività di restituzione nella quale i ragazzi racconteranno a tutta la cittadinanza quanto hanno vissuto. A questo proposito vogliamo ricordare che le iniziative organizzate per la giornata di oggi 27 gennaio 2016 – “Giornata della Memoria” sono frutto dell’esperienza vissuta dai ragazzi nelle edizioni precedenti del progetto il “Treno della Memoria”.»

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità