NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
23
Fri, Feb
13 Nuovi articoli

Sant'Antioco. La scuola primaria di “Via Bologna” intitolata alla docente antiochense Maria Cristina Piras

Politica Locale
Aspetto
Condividi


Una decisione che conserverà il ricordo dei cittadini che nel tempo sono stati artefici della crescita morale, civile ed educativa della città di Sant'Antioco è stata assunta dalla giunta comunale cittadina. Recentemente infatti è stata adottata una delibera di Giunta con la quale è stato espresso parere favorevole all’intitolazione dell’istituto scolastico di “Via Bologna”, alla docente antiochense Maria Cristina Piras, così come stabilito dall’Istituto Globale Sant’Antioco Calasetta su richiesta dell’Amministrazione Comunale.
Maria Cristina Piras, nata nel 1926, ha insegnato nella scuola elementare di Sant’Antioco per ben 39 anni, andando in pensione il 20 settembre 1990. Le insegnanti la ricordano per la determinazione, la competenza e la disponibilità. E anche per le battaglie sindacali. Molto importante la sua attività di consigliere comunale e assessore alla Pubblica Istruzione (è stata la prima donna a ricoprire questo incarico nel Comune antiochense) dal 29 novembre 1958 al 7 gennaio 1967. Sono gli anni del grande sviluppo economico e anche Sant’Antioco non è stato assente in quel grande coacervo di fermento sociale ed economico che ha cambiato e fatto progredire la vita dei cittadini. Come Assessore Maria Cristina Piras ha infatti portato avanti alcune battaglie destinate a condizionare e migliorare lo sviluppo culturale del paese. Numerosissime sono state le iniziative in favore delle scuole testimoniate da diverse delibere del Consiglio Comunale a partire dal 1959. Il Decreto di intitolazione definitivo compete al Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale; incassato il quale, si provvederà all’apposizione della targa commemorativa.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna