NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

Cagliari. Intervento del Sindaco Giuseppe Casti sulla Vertenza Alcoa

Politica Locale
Aspetto
Condividi

“Non è più il tempo dei rinvii e delle decisioni parziali. Da troppi anni i dipendenti dell’Alcoa e delle altre realtà industriali del nostro territorio sono obbligati a convivere quotidianamente con la paura di perdere il posto di lavoro. È arrivato il momento, per gli investitori privati e per le Istituzioni competenti (Europa, Stato, Regione) di dare risposte certe e positive. Il nostro sostegno ai lavoratori dell’Alcoa e a tutti i lavoratori del polo industriale di Portovesme proseguirà sino a quando non si conosceranno le date di riapertura delle fabbriche e la garanzia della salvaguardia di ogni singolo posto di lavoro”.

Durante la giornata di martedì 17 novembre 2015, mi sono recato, insieme ad altri Sindaci del territorio, a Cagliari per sostenere i dipendenti dell’Alcoa che hanno organizzato un presidio in via Roma davanti alla sede del Consiglio Regionale per chiedere certezze sul loro futuro e sul futuro di un intero territorio. I lavoratori vogliono tenere alta l’attenzione sui temi centrali della vertenza in attesa della determinate decisione di Bruxelles sulle tariffe energetiche competitive. Per il 24 novembre è stato convocato, al Ministero dello Sviluppo economico, un vertice con il Ministro Guidi e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti, dal quale dovranno arrivare risposte chiare.

In tarda mattinata sì è svolto un incontro con il Presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau e i capigruppo del Consiglio Regionale, a cui hanno partecipato i Rappresentanti Sindacali e i Sindaci. Nel corso dell’incontro il Presidente del Consiglio e i capigruppo hanno manifestato la loro vicinanza ai lavoratori e il loro impegno a sostegno della vertenza. A questo proposito è emersa la volontà di convocare un incontro a Roma, il giorno 24 novembre, a sostegno dei lavoratori. In tale data, al fianco dei dipendenti Alcoa, ci saremo anche noi Sindaci del territorio.

“Chiediamo alla Regione Sardegna, di cui comunque apprezziamo la disponibilità, di proseguire a incalzare il Governo e gli altri soggetti coinvolti, per porre fine all’interminabile vertenza sul futuro dello stabilimento industriale di Portovesme. Il nostro territorio non può più andare avanti convivendo con l’incertezza, con il dubbio e con la disperazione. Il nostro territorio chiede che non venga calpestata ancora una volta la dignità dei suoi cittadini che non vogliono promesse o regali, ma solo ed esclusivamente il rispetto di un diritto fondamentale: IL DIRITTO AL LAVORO. In qualità di Sindaco di Carbonia esprimo tutta la mia vicinanza ai lavoratori e confermo il mio impegno a utilizzare tutti gli strumenti in mio possesso per sostenere la loro lotta.”

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità