NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

Carbonia. Il Comune interviene sulla vertenza dei lavoratori in utilizzo.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Dopo la clamorosa manifestazione di protesta dei lavoratori in utilizzo che hanno occupato il tetto della sala polifunzionale di piazza Roma per rivendicare dal comune di Carbonia l’attivazione di cantieri per il oro reimpiego a tempo determinato è arrivata, con una nota stmpa,  la posizione sulla vicenda dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Casti che, si legge, «intende far chiarezza sulla situazione dei “Lavoratori in utilizzo” a disposizione del comune di Carbonia». «Prima di tutto è necessario ricordare che, preso atto delle misure della Regione Sardegna per sostenere coloro che già percepivano ammortizzatori sociali in deroga nel 2014 (Legge Regionale 5/2015, art. 29 comma 26), l’Amministrazione comunale si è subito mobilitata offrendo la sua disponibilità ad accogliere il maggior numero possibile di questi lavoratori. Attualmente le persone prese in carico dal Comune sono 28 – si legge nella nota -. L’Amministrazione comunale si è impegnata per garantire a tutti i lavoratori di proseguire le attività, già iniziate nel giugno 2015, sulla base del nuovo finanziamento regionale. Pertanto la Giunta comunale ha subito deliberato per consentire il prolungamento del lavoro per ulteriori 2 mesi circa. A questo proposito – conclude la nota dell’Amministrazione comunale di Carbonia – lo scorso 27 novembre sono stati predisposti, dagli uffici comunali, gli atti per far riprendere il servizio a tutti i lavoratori nelle prossime settimane.» (foto di Gp Cirronis)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità