NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Carbonia. Sindaco Giuseppe Casti: la firma dell’accordo con Ligestra apre una nuova stagione per la Città

Politica Locale
Aspetto
Condividi


Importante accordo firmato tra il Comune di Carbonia e la Società Ligestra Srl. Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti il Sindaco Giuseppe Casti, l’Amministratore Delegato della Ligestra Alessandro La Penna e l’avvocato della Ligestra Francesco Palladino.

“La firma dell’accordo con la società Ligestra – dichiara il Sindaco Giuseppe Casti – da una parte chiude una vertenza che sembrava senza fine, dall’altra apre una nuova stagione, in cui Carbonia, ridiventando proprietaria di diverse zone della Città, potrà realizzare nuovi progetti in grado di portare importanti benefici economici”.

La firma dell’accordo ha una forte valenza strategica, poiché mette la parola fine ad una vertenza dalla durata più che trentennale, permettendo al Comune di rientrare in possesso di alcune vaste aree come, per fare qualche esempio, quella all’ingresso nord della Città, nell’area vicina all’Ospedale Sirai e le colline di inerti vicine a via Nazionale. “La chiusura di questa vertenza ha un valore sociale ancora più importante se si pensa che a Carbonia, a differenza di altre Città, il proprietario della stragrande maggioranza dei terreni e degli immobili non era il Comune, ma bensì altri soggetti - ha ricordato il Sindaco. Grazie allo storico atto firmato oggi si chiude anche la vicenda legata agli espropri, mai conclusi né avviati dalle Amministrazioni precedenti (soprattutto anni ‘80 e primi anni ‘90) relativi ai Piani di Edilizia Economica e Popolare”.

“Si tratta dell’atto definitivo di una transazione tra due Enti pubblici, che hanno iniziato a dialogare nel 2007, quando l’attuale Sindaco era Assessore all’Urbanistica - ha spiegato l’Amministratore Delegato della Ligestra Alessandro La Penna. Il lavoro è stato molto lungo, sia per la complessità della vicenda, sia per l’estensione dei terreni, circa 100 ettari, che fanno parte dell’accordo. Alla fine abbiamo dimostrato che due enti pubblici che lavorano insieme seriamente riescono a fare bene. Per questo motivo ringrazio il Sindaco e tutta l’Amministrazione comunale”

“Queste aree - dichiara ancora il Primo cittadino - saranno ora interessate da un’attività di ripristino ambientale e da importanti progetti di riqualificazione e riconversione, come la realizzazione di un Eco parco. I lavori per la riqualificazione vedranno come partner la stessa Ligestra e altri Enti”.

“La stessa Ligestra – ha detto ancora il Sindaco e ha confermato l’Amministratore Delegato La Penna - si impegnerà per fare in modo che le aree rimaste di sua proprietà vengano messe sul mercato (per esempio la “vetrina commerciale” situata di fronte al PIP) in modo da contribuire a far nascere nuove forme di sviluppo economico in Città. Questo fatto accresce il valore sociale dell’accordo con Ligestra. La data di oggi è un importante traguardo e insieme un punto di partenza per dare nuovo impulso alla ripresa economico-sociale della Città e del territorio”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità