NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
05
Mon, Dec
53 Nuovi articoli

Cagliari. Eurallumina: rush finale per la ripresa. Mercoledì il giorno della verità.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Rush finale per la possibile autorizzazione alla riapertura di Eurallumina. Si è conclusa nel tardo pomeriggio la prima parte della conferenza di servizi, convocata nel palazzo regionale di viale Trento, a Cagliari, per dire sì o no al progetto di rilancio dello stabilimento di Portovesme.

Ancora non c'è stata nessuna decisione: questa prima fase è stata utilizzata per l'illustrazione del piano da parte dei proponenti. Con alcune richieste di chiarimenti arrivate dal tavolo composto da Regione e da tanti altri enti che si devono pronunciare, in particolare, sui possibili riflessi ambientali dell'intervento. L'incontro era iniziato questa mattina intorno alle 10.30. Fuori dal palazzo per tutta la giornata c'erano i lavoratori Eurallumina, in pressing, soprattutto sonoro, con fischietti, tamburi e caschetti battuti ritmicamente sull'asfalto.

Riunione interlocutoria, ma gli operai l'avevano messo in conto. Intorno alle 19 hanno smontato cartelli e striscioni e, dopo una mini assemblea, sono tornati a casa. Ma solo per poche ore: torneranno alla carica domani mattina per una manifestazione bis. Mentre in viale Trento proseguirà l'iter autorizzativo per la ripresa dell'attività.

I numeri sono già stati diffusi: il maxi piano di rilancio prevede 270 lavoratori degli appalti per la realizzazione delle opere per 36 mesi (150 resteranno poi per le manutenzioni ordinarie), 357 dipendenti diretti con circa 80 assunzioni. Poi gli addetti alle mense, i trasporti, servizi, fornitori: circa mille unità - spiegano i rappresentanti - che con il minimo del moltiplicatore economico diventano 3.000. L'investimento ammonta a circa 190 milioni di euro.
fonte Ansa

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità