NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Mon, Oct
46 Nuovi articoli

Portovesme. Luca Pizzuto ( Consigliere Regionale Art 1 SDP), Sostegno pieno ai alvoratori Eurallumina per ripresa produttiva stabilimento

Politica Locale
Aspetto
Condividi


E' passato quasi un mese dall’incontro avuto il 19 settembre tra le assessore regionali dell’Industria, del Lavoro, e dell’Ambiente, il Coordinatore del Piano Sulcis, i rappresentanti dell’azienda, una delegazione di lavoratori e i sindacati. In quella occasione la Giunta ha sottolineato come gli assessorati avrebbero lavorato dando a questa vicenda una stringente priorità, trattandosi di 472 posti di lavoro in un territorio come il Sulcis, fortemente in crisi.

Il progetto del vapordotto Enel, che ha già ricevuto la valutazione positiva del ministro dell’Ambiente, è stato depositato negli uffici del servizio di valutazione ambientale dell’assessorato regionale dell’Ambiente.

L’iter delle differenti autorizzazioni per la ripartenza dei lavori deve avvenire necessariamente, come sostengono i lavoratori, entro la fine dell’anno in corso, in quanto gli ammortizzatori sociali scadranno il 31 dicembre 2018.

Va sottolineato come l’iniziativa consentirà il raggiungimento delle condizioni necessarie per la ripresa delle attività di eurallumina garantendone la competitività sui mercati internazionali ma soprattutto attuando, rispetto al precedente impianto, una riduzione delle emissioni in atmosfera. Questo migliorerà l’impatto ambientale del sito di stoccaggio adeguandolo alle migliori tecnologie disponibili del settore, perché il lavoro e l’ambiente non siano due poli opposti, ma due elementi essenziali per la felicità e il benessere di un territorio.

<Lavoreremo e presseremo quindi - afferma Luca Pizzuto Consigliere Regionale Art 1 SDP- perché si proceda quanto prima alle azioni necessarie per queste autorizzazioni, come precedentemente affermato, e non si venga meno al patto intrapreso con i lavoratori e che non vengano abbandonati proprio ora, a pochi passi dal raggiungimento di un obiettivo che vede una lunga e continua lotta da parte di questi ultimi, e un grande impegno da parte di tutte le forze in causa>.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna