NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
62 Nuovi articoli

Capelli (cd) Il ministro Giannini non neghi borse di studio a medici sardi

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

“Dalla Camera e dal Senato stiamo per far partire un appello bipartisan al ministro Giannini per salvare il futuro lavorativo di 24 medici specializzandi sardi che avrebbero tutto il diritto di ricevere una borsa di studio per completare la loro formazione e che invece rischiano di dover lasciare l’isola per una vicenda kafkiana”. Lo dichiara in una nota l’on. Roberto Capelli di Centro Democratico. “La Regione Sardegna si è dimenticata di chiedere le borse di studio al ministero dell’Istruzione, o meglio non l’ha fatto per un errore formale nel momento in cui doveva prevedere la copertura finanziaria. Con la mia interrogazione alla Camera ed una analoga che presto verrà presentata dai senatori Uras di Sel e Campanella di Italia Lavori in Corso, chiederemo al ministro Giannini di rimettere in termini la Regione Sardegna, che nel frattempo ha rimediato stanziando i fondi, per lanciare il bando per le borse di studio dei medici specialisti da formare. In una Sardegna in cui non c’è lavoro – conclude Capelli - non possiamo permetterci anche questa beffa nei confronti di 24 medici che anziché curare i malati rischiano di essere travolti dai mali della burocrazia”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità