NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Cisl. Arrivano col contagocce gli assegni di mobilità e Cig in deroga

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Ogni riunione del tavolo partenariale sugli ammortizzatori sociali è un appuntamento col dramma esistenziale dei lavoratori in mobilità e in cassa integrazione in deroga. Oggi è stato siglato l’accordo per erogare una mensilità ai circa 10mila lavoratori in mobilità e di due mensilità ai 4.000 lavoratori in CIG in deroga relativa al 2015. 

Ogni riunione del tavolo partenariale sugli ammortizzatori sociali è un appuntamento col dramma esistenziale dei lavoratori in mobilità e in cassa integrazione in deroga. Oggi è stato siglato l’accordo per erogare una mensilità ai circa 10mila lavoratori in mobilità e di due mensilità ai 4.000 lavoratori in CIG in deroga relativa al 2015. Questo vuol dire che nei primi sei mesi dell’anno 14 mila famiglie hanno vissuto grazie alla solidarietà di parenti e amici e agli aiuti della Caritas.

Ancora sospesa e in attesa del “buon cuore” del Governo nazionale l’erogazione di assegni per un ammontare complessivo pari a oltre 100 milioni di euro necessari per coprire tutto il fabbisogno del 2014.

Il sindacato attende che la Regione metta in campo le iniziative necessarie per ottenere le risorse 2014 appartenenti di diritto alla Sardegna, tanto più necessarie in quanto riguardano il minimo vitale di migliaia di famiglie.

Tutti questi ritardi e probabilmente la scarsa fiducia nella possibilità di recuperare gli arretrati sta innescando in molti beneficiari la fuga dagli sportelli INPS, cui i lavoratori devono presentare richiesta per ottenere l’assegno di mobilità e di Cig in deroga.

La Regione conosce nome e indirizzo dei ritardatari per recapitare le informazioni necessarie a chiudere positivamente questa partita di sopravvivenza tutta affidate a distratte mani statali.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna