NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
61 Nuovi articoli

Cagliari. Il Consiglio Regionale approva la legge sul pane

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Soddisfazione di Confartigianato Sardegna per l'approvazione della legge sul pane. Folchetti: “Oggi è un bel giorno per i panificatori artigiani della Sardegna e per i consumatori. La legge appena approvata dal Consiglio Regionale rappresenta una importante notizia per tanti artigiani del settore ma anche per i consumatori che non si troveranno più davanti a spiacevoli sorprese”.

Questo il commento di Maria Carmela Folchetti, Presidente di Confartigianato Imprese Sardegna, relativo alla legge regionale di tutela del pane varata questa mattina dall’Assemblea Regionale.

“Era necessario proteggere l’attività di panificazione e migliorare l’informazione al consumatore è ciò è stato fatto – ha continua la Presidente - la Sardegna era priva di uno strumento fondamentale che mettesse i fruitori nelle condizioni di riconoscere subito il vero “pane sardo” e il “vero pane fresco” da quello importato”.

Per Confartigianato Sardegna era anche necessario tutelare le imprese che, anche in questi anni di crisi e calo dei consumi hanno comunque tenuto con forza e determinazione, sorretti dalla loro qualità.
Sopravvivenza che negli ultimi due anni era stata messa in pericolo dalla concorrenza sleale del falso pane fresco.

L’Associazione Artigiana esprime anche apprezzamento su tutte le attività di sensibilizzazione e promozione che si potranno attuare, soprattutto se fatte in maniera coordinata fra gli assessorati competenti.

“Oggi è un bel giorno per i panificatori artigiani della Sardegna e per i consumator. Ora è necessario vigilare affinché tutto questo venga applicato – sottolinea la Presidente Folchetti - occorrerà prestare particolare attenzione agli aspetti di controllo affinché tutti i protocolli vengano applicati”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna