NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
61 Nuovi articoli

Cagliari. Possibile chiusura di uffici Inps periferici. Ignazio Locci (fi): la giunta intervenga

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Sulla ventilata possibile chiusura di uffici Inps periferici interviene il consiglieri di Forza Italia Ignazio Locci: la giunta intervenga "Non abbiamo nessuna intenzione di assistere in silenzio mentre lo Stato abbandona gradualmente le zone periferiche della Sardegna-spiega Iganzio Locci- Dopo le scuole e i presidi delle forze dell’ordine cancellati secondo quella fredda logica della razionalizzazione, adesso è il turno dell’Inps. Il timore, sempre più fondato ed espresso chiaramente anche dal Comitato dei dipendenti dell’Istituto nazionale della previdenza sociale, è che l’Inps chiuda o ridimensioni alcuni uffici periferici. Come se non fossero sufficienti i tagli al personale prodotti in questi anni, che costringono i cittadini a file estenuanti. Pretendiamo non soltanto che si rinunci al folle disegno di chiusura degli uffici- continua Locci- ma anche che si avvii un processo di potenziamento di quelli attualmente in attività, rafforzando il personale e garantendo agli utenti servizi puntuali ed efficienti. E la Giunta non si limiti alle sole “rassicurazioni” ma metta in campo azioni concrete facendo tutto il possibile per evitare simili scenari. I servizi al cittadino nelle piccole città e nei Comuni periferici della Sardegna sono sempre meno. La Giunta si opponga con forza a uno Stato palesemente in fuga".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna