NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Calcio. Il punto sui campionati per le squadre sulcitane

Calcio
Aspetto
Condividi

Imprese esterne per Carbonia, Monteponi e Carloforte nella sesta giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale, Atletico Narcao ancora sconfitto in casa. Il Carbonia di Andrea Marongiu ha violato il campo del Siliqua dell’ex Titti Podda con il punteggio di 2 a 1 e con la terza vittoria consecutiva (quarta se si somma la vittoria ottenuta sull’Atletico Narcao in Coppa Italia) ed è balzato al quarto posto solitario in classifica, con 11 punti, a tre lunghezze dalla vetta occupata dall’imbattuto Arbus, vittorioso oggi per 3 a 0 sulla matricola Senorbì.

Vittoria di misura anche per la Monteponi Iglesias che ha reagito con grande orgoglio al momento negativo che in settimana aveva portato anche all’interruzione del rapporto tra la società e il tecnico Giampaolo Murru (non ancora ufficializzato), vincendo per 1 a 0 sul difficile campo della Frassinetti, a Elmas, salendo così a quota 9 punti, non molto distante dalle prime posizioni.

Impresa esterna anche per il Carloforte che ha colto la prima vittoria stagionale sul campo del Girasole, 1 a 0, all’esordio del nuovo tecnico Roberto Santamaria che in settimana era subentrato all’esonerato Massimo Comparetti.

Niente da fare, invece, per l’Atletico Narcao che ha subito la sesta sconfitta in sei giornate, terza casalinga. Questa volta a espugnare il campo narcarese è stato il Sant’Elena, impostosi per 2 a 1.

Sugli altri campi, vittoria di misura per il Quartu 2000 sul Guspini Terralba, 1 a 0, stesso punteggio con il quale l’Orrolese ha vinto a Oristano con la Tharros. La più grossa sorpresa della giornata arriva da Villacidro, dove il Bosa ha inflitto la terza sconfitta stagionale all’ex capolista Villacidrese, 2 a 0, probabilmente ancora scossa dai quattro goal subiti sette giorni fa dal Guspini Terralba.

Nel girone A del campionato di Prima categoria, ancora una vittoria, la quinta stagionale, per la Fermassenti di Walter Poncellini, capolista a punteggio pieno, sul campo dell’Iglesias, con un pirotecnico punteggio di 5 a 3. Tra le inseguitrici, hanno perso terreno la Ferrini Quartu, battuta 1 a 0 nel confronto di vertice con il Villasimius, e il Vecchio Borgo Sant’Elia, bloccato sul proprio campo sul 2 a 2 dal San Marco, mentre ha vinto il Villamassargia, 1 a 0 sul Cus Cagliari, che divide ora il secondo posto con il Villasimius a due punti dalla Fermassenti ma con una partita in più disputata (la Fermassenti ha già riposato).

Sugli altri campi, bella vittoria per l’Europa 2008 Domusnovas sul campo dell’Uragano Pirri, 1 a 0, e buon pari per il Tratalias sul campo dell’Halley Assemimi, 1 a 1. Vittoria, infine, per il Villasor sul Sinnai calcio a 11, 1 a 0.
GP Cirronis

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità