NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
61 Nuovi articoli

L’Orrolese è promossa in Eccellenza, il Bosa quasi certo del 2° posto, testa a testa Carbonia-Monteponi per il 3° posto

Calcio
Aspetto
Condividi

L’Orrolese è la prima squadra promossa in Eccellenza, con una giornata d’anticipo sulla conclusione della stagione regolare. Pareggiando 0 a 0 in casa l’incontro con il Guspini Terralba, la capolista del girone A ha tenuto 4 punti di vantaggio sul Bosa, fresco vincitore della Coppa Italia, ai rigori, nella finale di Oristano, impostosi oggi di misura sul campo del già retrocesso Senorbì e prossimo avversario domenica prossima nell’ultima giornata. Proprio la certezza matematica dell’Orrolese riduce sensibilmente le possibilità del Carbonia di Andrea Marongiu, oggi vittorioso facilmente nel derby casalingo con il Carloforte, per 4 a 0, con reti di Danilo Loddo, Momo Cosa e doppietta di Giuseppe Corona, e sempre al terzo posto a due lunghezze dal Bosa. Per togliere al Bosa il secondo posto che vale la partecipazione ai play off promozione, il Carbonia dovrebbe vincere sul campo del Guspini Terralba e sperare in una sconfitta del Bosa con l’Orrolese, perché anche un pari non sarebbe sufficiente, in quanto i confronti diretti sono dalla parte del Bosa che dopo il 2 a 2 della giornata inaugurale del campionato, ha vinto a Carbonia per 1 a 0.

Oggi la Monteponi ha vinto sul campo del Sant’Elena, per 1 a 0, e si mantiene un solo punto dietro ai cugini del Carbonia, pronti ad approfittare di un loro eventuale passo falso, anche un pareggio, dovendo affrontare un avversario molto facile, il Senorbì.

La giornata è stata favorevole per l’Atletico Narcao che, pareggiando 2 a 2 a Siliqua, ha distanziato di un punto, al terz’ultimo posto, il Girasole, ipotecando così l’accesso al play out salvezza, da confermare superando la Tharros (oggi vittoriosa per 4 a 0 proprio sul Girasole) sul proprio campo. Se raggiungesse il play out, l’Atletico Narcao lo giocherebbe in trasferta con il Carloforte, già matematicamente quart’ultimo.

Sugli altri campi, l’Arbus ha superato il Quartu 2000 per 4 a 3, mentre la Frassinetti Elmas di Virgilio Perra, la squadra che ha la difesa meno battuta del girone con 18 goal subiti, ha travolto la Villacidrese per 3 a 0.

Cp Cirronis

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità