NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Sat, Nov
62 Nuovi articoli

Carbonia. Allo Stadio Zoboli, reso agibile in tempo record, grande successo per il primo Master Campus di formazione dei giovani portieri di calcio.

Calcio
Aspetto
Condividi


Circa 60 bambini e ragazzi si sono presentati allo Stadio Carlo Zoboli di Carbonia per partecipare al master organizzato da Salvatore Unali e Salvatore Carta dell'Accademia del portiere-Scuola di portieri di Calcio AIAP di Bacu Abis, con il Patrocinio dell'assessorato allo Sport del Comune di Carbonia. Gli aspiranti portieri sono stati seguiti da tecnici professionisti come Daniele Guiotto, preparatore dei portieri della Primavera dell'Hellas Verona, il prof. Gianfranco Randazzo, preparatore dei portieri della Primavera del Torino Calcio, il prof. Carmelo Lovecchio, preparatore dei portieri del settore giovanile del Perugia e direttore della sezione AIAP. I ragazzi, di diverse fasce di età (fino ai 18-19 anni), hanno svolto gli allenamenti sotto la guida di personale qualificato, con l'obiettivo di affinare la tecnica di base, in particolare i tuffi, la doppia parata, le uscite alte e basse, la gestione podalica e della difesa. Il master è durato alcuni giorni allo Stadio Carlo Zoboli di Carbonia, "messo in sicurezza e reso agibile in tempo record dal Comune di Carbonia, proprio per garantire il regolare svolgimento di questo evento" ha spiegato il Sindaco di Carbonia Paola Massidda.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna