NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
65 Nuovi articoli

Solo un pari per Carbonia e Siliqua. Narcao corsaro

Calcio
Aspetto
Condividi

Una doppietta messa a segno da Simone Marini nel primo tempo non è stata sufficiente al Carbonia per centrare con l'Arbus una nuova vittoria, nel campionato di Promozione regionale, giunto alla decima giornata del girone di ritorno. Subito un goal al quarto d'ora della ripresa, la squadra di Maurizio Ollargiu ha fallito il colpo del ko, soprattutto con Marco Foddi che ha colto una traversa con un delizioso pallonetto che ha scavalcato il portiere ospite e, sul capovolgimento di fronte,ha subito la beffa del goal che ha regalato all'Arbus un pari a quel punto insperato. Il pari consente al Carbonia di tenere un margine di vantaggio rassicurante sulla quota salvezza, che ora è di 6 punti in virtù dell'impresa compiuta dall'Atletico Narcao a San Vito, dove negli ultimi dieci minuti ha saputo rimontare un goal subito al 10′ del primo tempo. Con questi tre punti, l'Atletico Narcao mette praticamente al sicuro il quart'ultimo posto, grazie alla vittoria della Frassinetti Elmas sul Serramanna (3 a 0), ora distanziato di ben 6 punti dalla squadra di Damiano Bartoli.

La Monteponi non è riuscita ad andare al di là del pari, senza goal, con il Siliqua, salvato da un errore di Foti dal dischetto e da un palo colpito dallo stesso attaccante rossoblù, e si è vista raggiungere al quarto posto dalla Frassinetti, a quattro punti dalla quota play-off, occupata dal Siliqua. Nonostante il periodo decisamente negativo, la Monteponi non ha ancora perso le ultime speranze di accesso ai play-off, ma nelle ultime cinque giornate dovrà fare bottino pieno o quasi e sperare in qualche distrazione del Siliqua.

In testa alla classifica la Ferrini con la netta vittoria esterna sul Progetto Sant'Elia (5 a 1) ha scavalcato la Kosmoto Monastir, fermata sul pari interno dall'Orrolese (2 a 2). Parità, 1 a 1, infine, tra Guspini e Sant'Elena, e larga vittoria del Pula sul Girasole per 3 a 1.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, situazione immutata al vertice della classifica, dopo le vittorie del Senorbì sul campo della Fermassenti (2 a 1) e quella della Villacidrese a Escalaplano (4 a 0), con le due squadre divise da due punti. Si allontana ancora il Carloforte che resta terzo ma dopo la sconfitta di Sant'Antioco, decisa nel finale da un calcio di rigore trasformato da Lenzu, s'è vista avvicinare dal Real Villanovatuolo, impostosi sull'Iglesias per 3 a 1 ed ora a un solo punto dai tabarchini, e dalla Libertas Barumini, vittoriosa per 3 a 1 sul campo dell'Andromeda, a Siurgus Donigala, lontana solo due punti dalla terza posizione.

Sugli altri campi, impresa del Tratalias a Sadali, 1 a 0; secco ko per il Gonnesa sul campo dell'Halley, ad Assemimi, 3 a 0; vittoria all'inglese per il Gonnosfanadiga sul Seui Arcueri, 2 a 0.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna