NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Fri, Sep
40 Nuovi articoli

Promozione. Il Carloforte cade pesantemente in casa con il Gonnosfanadiga, il Carbonia perde di misura ad Arbus.

Calcio
Aspetto
Condividi


Il girone A del campionato di Promozione da questo pomeriggio ha due nuove squadre in vetta alla classifica. Il pesante ko subito dalla San Marco Assemini ’80 sul campo del Vecchio Borgo Sant’Elia, 3 a 1, e le contemporanee vittorie di misura per 1 a 0 conquistate dall’Arbus sul Carbonia e dal La Palma Monte Urpinu sul campo del Seulo 2010, hanno determinato il sorpasso in vetta alla classifica. La Palma ed Arbus hanno ora due punti di vantaggio sulla squadra di Paolo Ledda.

Il risultato più clamoroso della giornata è sicuramente quello maturato al Comunale Nuovo Puggioni di Carloforte, dove la squadra del giovane tecnico Pasquale Lazzaro è stata travolta per 3 a 0 dal Gonnosfanadiga, formazione che lotta per la salvezza, dopo questa clamorosa vittoria terz’ultima con 21 punti. Il Carloforte scivola a 7 punti dalla vetta, con 40 punti, al quarto posto insieme all’Arborea.

Il ko di Arbus interrompe la serie positiva del Carbonia che conserva comunque la settima posizione, sempre a tre lunghezze dal Seulo 2010 ed ora tre punti avanti al Selargius che ha espugnato il campo dell’Andromeda, con il punteggio di 2 a 0.

Sugli altri campi, l’Arborea ha espugnato il campo del Quartu 2000 per 3 a 1, il Siliqua ha superato il Sant’Elena per 1 a 0 e l’Idolo ha fatto bottino pieno a Bari Sardo, 1 a 0.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, distanze immutate al vertice tra la Monteponi, passata con il largo punteggio di 5 a 2 a Narcao, ed il Villamassargia, impostosi per 3 a 0 sul Pula.

La giornata è stata ricchissima di goal, complessivamente 37 in 8 partite. Il Cortoghiana la liquidato il Domusnovas Junior Santos con un tennistico 6 a 1; il Villanovafranca ha superato per 3 a 1 una Libertas Barumini sempre più in difficoltà (capolista con 23 punti alla 10ª giornata, ha messo insieme solo 11 punti nelle successive 12 giornate, scivolando al sesto posto, a ben 15 lunghezze dalla capolista Monteponi). L’Atletico Villaperuccio ha superato l’Atletico Masainas per 4 a 1; la Villacidrese s’è imposta sulla Fermassenti per 3 a 0; la Gioventù Sarroch ha battuto la Gioventà Sportiva Samassi per 2 a 0; è terminata in parità, 3 a 3, infine, Senorbì – Virtus Villamar.

Gp Cirronis

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna