NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

Windsurfing. Bertoldo e Passani, le stelle del Windsurfing Club Sa Barra (Sant'Antioco) in coppa del Mondo

Altri
Aspetto
Condividi

Rossel Bertoldo, 26 anni, di Sant'Antioco  e Giovanni Passani (20 anni), due prodotti del magico spot del Windsurfing Club Sa Barra, nell’isola di Sant’Antioco, hanno dato filo da torcere ai migliori riders del mondo. Reduci dalla trasferta nel celebre lago di Podersdorf, in Austria, per la prima tappa freestyle del 2016 del PWA World Tour, il circuito mondiale di windsurf, hanno chiuso entrambi al 17esimo posto, ad un passo dall’ingresso nei primi 15 della graduatoria.  
Per i due atleti che vivono a Sant’Antioco questo piazzamento rappresenta un ottimo risultato considerato l’altissimo livello tecnico in campo internazionale. E ancora di più viste le difficoltà affrontate negli accoppiamenti del tabellone che li hanno visti opposti ad alcuni tra i migliori interpreti della disciplina.
Alla seconda stagione nel PWA, per loro è stata fondamentale la nascita e la crescita negli anni del movimento del Windsurfing Club Sa Barra di Gigi Madeddu, vera fucina di talenti pronti a sfondare nel mondo delle gare. Passani e Bertoldo sono i due campioni uscenti del Sa Barra Contest. Nel 2014 vinse Bertoldo mentre nel 2015 si impose Passani conquistando a sua volta anche il Campionato Italiano Freestyle.
Dopo aver passato il primo turno nel derby con Gabriele Varrucciu, Passani nel Single Elimination (primo tabellone) ha perso contro il forte belga Yentel Caers mentre nel Double (secondo tabellone) ha superato Marco Vinante prima e il tedesco Weimer poi. Infine si è dovuto inchinare al campione del Mondo in carica Dieter Van Der Eyken.
Bertoldo ha dimostrato ancora una volta di rendere al massimo durante le competizioni. Dopo aver eliminato Hibdige nel primo turno del Single, ha perso di soli due punti dal fortissimo Tonky Frans ricevendo i complimenti da quello che per lui è un idolo da diversi anni. Nel Double si è messo il coltello tra i denti e ha sconfitto Adam Sims prima e Marco Lufen poi. Niente da fare invece contro il francese Sam Esteve che si è presentato in Austria in forma strepitosa. Il prossimo appuntamento è a Fuerteventura, nelle isole Canarie, a luglio (con date da confermare).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità