NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
02
Fri, Dec

Judo. Campionato europeo Master a Porec (Croazia) Medaglia di bronzo per Fabrizio Murroni

S.I. Oggi
Aspetto
Condividi

Lo judoka del Team Judo Iglesias Fabrizio Murroni, arricchisce il suo palmares con un’altra medaglia. Nel Campionato europeo, categoria Master, che si è disputato nei giorni scorsi a Porec, in Croazia, Murroni è riuscito a conquistare il terzo gradino del podio finale. “L’obbiettivo che mi ero prefissato di raggiungere – ha detto – naturalmente era quello di conquistare il titolo europeo. Ma a una penalizzazione inflittami dalla giuria negli ultimi incontri, mi ha costretto ad accontentarmi della medaglia di bronzo. Comunque, è andata bene e mi ritengo ugualmente soddisfatto, per aver portato a casa un altro riconoscimento europeo”. Più volte campione italiano negli anni ‘80 e ‘90, Fabrizio Murroni ha conquistato nel 2011 il titolo mondiale Master nell’Iridato di Francoforte. Nel 2014 è arrivato per lo judoka di Iglesias il successo anche nel Campionato europeo, che si è disputato a Praga. Lo scorso anno a Amsterdam, per poco non conquistava nuovamente il titolo mondiale Master, anche se alla fine si è dovuto accontentare della medaglia di bronzo. “Per andare avanti con lo judo – ha aggiunto Murroni – sono costretto a fare tantissimi sacrifici. Per fortuna riesco a trovare sempre chi mi aiuta. Vorrei ringraziare tutti gli sponsor, che ogni volta, sia per gli appuntamenti mondiali sia per quelli europei, continuano a sostenermi. In particolare vorrei ringraziare lo chef Luca Puddu e lo staff del suo ristorante Sa Majoga, che dalla Penisola mi hanno supportato, per affrontare questa mia nuova avventura europea”. Intanto l’ex campione del mondo, si prepara per il prossimo Campionato iridato, che si dovrebbe disputare a novembre in Florida, a Miami. “Mi presenterò nuovamente – ha concluso Fabrizio Murroni – assieme ai compagni della Nazionale judo, a novembre in Florida, per affrontare la prossima sfida mondiale. La mia ambizione è quella di conquistare nuovamente la medaglia d’oro e provare l’emozione che ho provato nel 2011, quando conquistai il mio primo titolo iridato a Francoforte”.

Federico Matta

Sulcis Iglesiente Oggi