NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
62 Nuovi articoli

Cortoghiana. No a chiusura poste. Seconda assemblea in piazza

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Si è svolta lunedì 27 luglio la seconda assemblea, promossa dall’Amministrazione di Carbonia, per dire NO alla decisione di Posteitaliane, che ha disposto la chiusura dell’Ufficio postale di Cortoghiana, a partire dal prossimo 7 settembre.

Si è svolta lunedì 27 luglio la seconda assemblea, promossa dall’Amministrazione di Carbonia, per dire NO alla decisione di Posteitaliane, che ha disposto la chiusura dell’Ufficio postale di Cortoghiana, a partire dal prossimo 7 settembre.

Così come lo scorso lunedì anche in questa occasione l’Assemblea si è svolta proprio davanti all’ingresso dell’Ufficio postale.

Nel suo intervento il Sindaco Giuseppe Casti ha informato del coinvolgimento di Consiglieri Regionali e Parlamentari del territorio. Alla manifestazione odierna erano presenti, infatti, i Parlamentari Emanuele Cani e Francesco Sanna, mentre hanno dato la loro piena adesione, pur non potendo essere presenti per motivi istituzionali, i Consiglieri Regionali Pietro Cocco e Luca Pizzuto. All’Assemblea, insieme a centinaia di cittadini, hanno partecipato anche rappresentanti delle forze sindacali e i Consiglieri comunali di Carbonia, in prima fila quelli provenienti da Cortoghiana, e diversi Assessori. Il Sindaco ha ribadito ancora una volta che l’unico modo per vincere questa battaglia e impedire la chiusura dell’Ufficio postale, è rimanere uniti, Cittadini e Amministrazione, intraprendendo insieme tutte le prossime iniziative. Il Sindaco Casti ha anche chiesto l’apertura di un Tavolo tecnico per impedire questa scelta inaccettabile e ha discusso della vertenza con il Presidente della Regione, Francesco Pigliaru e dell’ANCI Sardegna, Piersandro Scanu, chiedendo il loro intervento.

Il Sindaco ha assicurato che se non dovesse arrivare alcuna risposta positiva si procederà con nuove azioni, utilizzando nuove forme di protesta, come ad esempio una manifestazione.

Nel salutare e ringraziare i tanti cittadini presenti il Sindaco ha nuovamente invitato all’unità e ha confermato il massimo impegno dell’Amministrazione comunale per scongiurare la chiusura dell’Ufficio postale. Nei prossimi giorni verranno comunicate le nuove iniziative.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità