NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Celebrazioni della Settimana Santa in città.

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Da lunedì 21 marzo anche a Sant'Antioco per la settimana santa  sarà  una settimana di intensa religiosità  che vedrà coinvolte tutte le quattro parrocchie cittadine. Si inizia nella chiesa di Santa Maria Goretti con la celebrazione  della Via Crucis che si snoderà per le vie della parrocchia. Martedì santo 22 marzo nelle vie vicino alla marina della parrocchia di San Pietro si svolgerà la processione dei Misteri. Mercoledì santo 23 marzo ancora una ViaCrucis. Questa volta si svolgerà nelle vie della parrocchia di Nostra Signora di Bonaria. Giovedì santo 24 marzo la Santa Messa  in Coena Domini si celebreà alle 18 in ogni parrocchia. alle 21,30nella Basilica di sant'Antioco martire si svolgerà l'Ora Santa che alle 22 si replicherò nella che di Santa Maria Goretti e Nostra Signora di Bonaria. Venerdì Santo 25 marzo anche nella città sulcitana si svolgerà l'evento più importante della settimana Santa. Alle 18 in ogni parrocchia  ci celebrerà la Passione di Cristo con ala lettura delle parti del Vangelo che ricordano la passioen e morte di Gesù. Poi alle 20 dalla Basilica  partirà la solenne processionecon con la Madonna addolorata che segue il Crito Morto. In quell'occasione le vie dove di snoderà il corteo la tradizione  vuole siano illuninate dalle lampade dei pescatori mentre la banda musicale con marce funebri scandirà i tragici momenti e il frastuone delle "matraccas" arricchirà i simboli della passione di Cristo che sfileranno in processione. Sabato 26 marzo invece si svolgerà la veglia pasquale: alle 22,30 nella Basilica di Sant'Antioco Martire e alle 23 nelle chiese di Nostra Signora di Bonarie e Santa Maria Goretti che anticiperanno la Santa Messa di Mezzanotte. La Domenica di Pasqua l'evento più atteso con la processione di "S'Incontru" dove la Madonna ritroverà il figlio risorto. La processione si snoderà con due distini cortei che partiranno entrambi alle 10,45. Uno col Cristo glorioso partirà dalla partirà dalla Basilica e l'altro con la Madonna, che svestito l'abito triste del Venerdì Santo sfilerà con l'abito azzurro della gioia e della gloria di Dio, partirà dalla chiesa di San Pietro Apostolo. I due cortei alle 11 si incontreanno in piazza Umberto nel frastuono gioioso di una selva di spari una volta dei cacciatori ed oggi fuochi artificiali. Il Cristo risorto e la sua Mamma celeste dopo tre inchini che la tradizione vuole significhino il loro incontro proseguiranno insieme sino alla Basilica dove verrà celebrata la Santa Messa di Pasqua.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna