NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
08
Thu, Dec
61 Nuovi articoli

Carloforte. L'Italia è la prima finalista del Tuna Competition

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

 

E' l'Italia la prima finalista del Tuna Competition, la gara gastronomica fulcro del Girotonno, quattordicesima edizione della rassegna dedicata alla valorizzazione dell’antica cultura di tonni e tonnare che si tiene a Carloforte, sull’isola di San Pietro, dal 2 al 5 giugno. Ieri (giovedì 2 giugno) gli chef Stefano De Gregorio e Alberto Sanna, con il piatto "Evoluzione", hanno superato nella sfida eliminatoria lo chef russo Nikita Sergeev che ha proposto il piatto "Emorragia". Questa sera (venerdì 3 giugno) altre due manche di qualificazione che vedranno in gara Svizzera - Giappone e Polonia - Perù, rispettivamente con gli chef Gabriela Elkuch e Kurosu Hiroyuki e Suzuki Tomoya e Nestor Grojewski contro Rafael Rodriguez.
Accederanno in finale i tre paesi che avranno superato le fasi eliminatorie e il paese, che pur non avendo vinto lo scontro diretto durante le 3 manche eliminatorie, ha ottenuto il punteggio più alto tra gli eliminati.
Sabato la finalissima che sarà divisa in sue manche: una alle 18 e l'altra alle 20.
Pubblico delle grandi occasioni ieri sera (giovedì 2 giugno) al Palapaise per il concerto dei Tazenda nel loro tributo ad Andrea Parodi, la grande voce del gruppo, scomparso nel 2006. Questa sera (venerdì 3 giugno) largo al grande Mario Biondi, con il suo jazz caldo e passionale. Domani (sabato 4 giugno) sarà il turno di uno dei cantautori italiani più amati, Antonello Venditti: una carriera quarantennale e una collezione di successi internazionali. Domenica 5 gran finale, sul palco in corso Battellieri, con “Isola in festa”, lo spettacolo gratuito condotto da Giuliano Marongiu che vedrà alternarsi musica, cabaret e gruppi folcloristici. Il sipario sul Girotonno si chiude, infine, con i tradizionali fuochi d’artificio di mezzanotte.
Per il Live Cooking oggi (venerdì 3 giugno), sul palco dell'Exme, è la volta di Filippo La Mantia, l’oste e cuoco siciliano più famoso d’Italia che proporrà un cous cous con ragù di tonno, menta, cannella e bottarga. Domani (sabato 4) sarà la volta del simpatico e vulcanico Andy Luotto, attore, conduttore e chef italiano da oltre trent’anni sulla cresta dell’onda che presenterà la zuppetta italiana fredda con tonno italiano fresco. Mentre domenica 5 doppio appuntamento con il carlofortino Luigi Pomata, uno dei migliori chef sardi, presenza fissa dell’evento con il piatto “Il tonno va nei boschi” e Claudio Colombo Severini, uno dei massimi esperti di cucina sana ma gourmand, che presenterà il progetto NutriGourmet by Daniela Morandi,  con la ricetta “Il tonno in vacanza a Milano. La proteina e il carboidrato innamorati”. A condurre gli appuntamenti sul palco l’attore e chef italo-americano Andy Luotto e la showgirl Eliana Chiavetta.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità