NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
07
Wed, Dec
67 Nuovi articoli

Carbonia. Italia Nostra contro abbattimento alberi storici

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Italia Nostra Sardegna ha chiesto all’amministrazione comunale di fermare l’abbattimento degli alberi di alto fusto che caratterizzano l’assetto viario di Carbonia. L’Associazione ritiene che l’abbattimento delle alberature storiche   di  Carbonia sia  un’operazione dannosa sotto l’aspetto urbanistico in quanto stravolge completamente la singolarità dei viali della città e modifica l’originaria fisionomia e le caratteristiche paesaggistiche del tessuto urbano. E’ il caso di ricordare che Carbonia si è aggiudicata la seconda edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio  d’Europa  promosso   dalla Direzione Generale per il Paesaggio, Belle arti, Architettura e Arte contemporanee. Un premio conquistato grazie alle azioni intraprese volte a recuperare, restaurare, tutelare e riqualificare l’impianto urbanistico e architettonico della città industriale del novecento con le sue piazze, la chiesa, il municipio e la sua torre, le case e le palazzine incastonate nel verde che la rendono unica. Proprio nel momento in cui è entrata in vigore la legge n° 10/2013 che “tutela e salvaguarda gli alberi  monumentali, i filari e le alberate di  particolare  pregio  paesaggistico,  monumentale, storico e culturale, ivi compresi quelli inseriti nei  centri urbani” (art. 7), il comune di  Carbonia proce dall’abbattimento degli alberi che contraddistinguono l’assetto viario e che verosimilmente appartengono all’impianto originario della città. Con una lettera al Sindaco di Carbonia e, per conoscenza, alla Soprintendenza  per i beni architettonici, paesaggistici e storici, artistici e al Servizio Ispettorato Ripartimentale di Iglesias del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, l’Associazione ha chiesto di conoscere se i viali alberati della città sono stati sottoposti alla verifica dell’interesse culturale, ai sensi dell’art. 12 del D. L.vo 42/2004 e di conoscere inoltre le motivazioni e i reali obbiettivi del progetto in esecuzione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità