NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
05
Sat, Dec
90 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Fermati nella notte dalla Gdf diversi barchini di extracomunitari. Altri arrivi in serata fanno salire il numero a 43 clandestini

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Secondo tentativo di sbarco dopo la fine del lockdown nelle coste del sulcis di extracomunitari di asserita nazionalità algerina.  In tutto sono stati  bloccati dalla Gdf,  tra stanotte e questa mattina, quattro barchini con a bordo 23 migranti. 0000 gdf sbarca migrantiAltri tre barchini che si stavano avvicinando alle coste sarde sono stati fermati invece dalla icimarineria algerina. Un primo gruppo formato da dodici persone, tra cui un minore, sono stati scortati dalla Guardia di Finanza, al porto canale di Cagliari dove sono giunti in mattinata. Poco dopo le 14 invece altri undici migranti sono stati scortati al porto di Sant'Antioco da un pattugliatore delel fiamme gialle in collaborazione con la Guardia di finanza di Sant'Antioco. Tutti i migranti sbarcati sia a Cagliari che a Sant'Antioco dopo le identificazioni e le visite mediche sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir, dove rimarranno in quarantena. Intorno 19 questa sera , da indiscrezioni, sembra che due pattugliatori d'altura della Guardia di finanza e la guardia costiera siano nuovamente in azione intervenendo al largo di Porto Pino  per l'avvistamento di altri due barchini.00 00 pattugliatore gdf La notizia si è poi rivelata veritiera ed intorno alle 30.30 i due pattugliatori della  Gdf e  la motovedetta della capitaneria hanno sbarcato al porto di Ponti venti extracomunitari, che ha fatto salire il numero dei clandestini a 43 persone complessive. Sottoposti subito dopo lo sbarco alla prassi prescritta a cui è seguito  il trasferimento a Monastir per essere  sottoposti a quarantena.

 

Foto di proprietà riservata  dell'autore R.V.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna