NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Fri, Aug
40 Nuovi articoli

Carbonia. Inqualificabile episodio, ragazza violentata, un 48enne arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

È stata dimessa dall'ospedale di Iglesias la 18enne vittima della violenza sessuale avvenuta domenica sera nei giardinetti di via Balilla che si trovano poco distante dalle scuole medie di Carbonia. La giovane è ancora molto turbata. I carabinieri hanno ricostruito dettagliatamente quanto accaduto in via Balilla. La vittima si trovava con alcuni amici vicino ai giardinetti, quando ha avuto la necessita di allontanarsi.

Proprio in quel momento il 48enne arrestato è entrato in azione. Dopo averla avvicinata l'ha aggredita e immobilizzata, poi ha abusato di lei. La ragazza è riuscita a divincolarsi dopo averlo colpito con una testata ed è fuggita, facendo scattare l'allarme. In via Balilla sono arrivati subito i carabinieri della Compagnia di Carbonia. La 18enne è stata accompagnata in ospedale dove è stata visitata.

I militari dell'arma che intanto si sono messi alla ricerca dell'autore della violenza, lo hanno rintracciato pochissimo tempo dopo, grazie alle testimonianze dei ragazzi che si trovavano in zona. L'uomo, un 48enne già noto alle forze dell'ordine, adesso si trova in carcere a Uta con l'accusa di violenza sessuale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna