NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
59 Nuovi articoli

San Paolo del Brasile. E’ scomparso domenica 26 giugno nella città brasiliana, Sergio Pagin, per 5 anni direttore dello stabilimento Alcoa di Portovesme

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

E’ scomparso domenica 26 giugno a San Paolo del Brasile, dopo una breve malattia, Sergio Pagin, per cinque anni direttore dello stabilimento Alcoa di Portovesme. Nato a Pocos de Caldas (Brasile) nell’agosto del 1950, laureato in ingegneria nel 1974 all’Universidade Federal de Uberlandia, dopo una lunga carriera in Alcoa Brasile, Sergio Pagin divenne direttore dello stabilimento di Portovesme nel 2000, ricoprendo tale carica fino al 2005, anno in cui lasciò Alcoa e si ritirò in pensione. Gli subentrò l’italo-australiano Frank Briganti. «Fu il primo direttore di stabilimento di estrazione Alcoa, dopo l’acquisizione da parte della multinazionale americana nel 1996 – ricorda con grande commozione l’ing. Sergio Vittori, per anni al suo fianco in Alcoa -, e con lui si consolidò il graduale inserimento dello smelter di Portovesme nella cultura industriale e negli standard gestionali propri di Alcoa. Particolarmente sostenuta durante la sua gestione fu la politica nel territorio a favore delle attività di comunity attraverso le iniziative di Alcoa Foundation. Molto stimato dai suoi dipendenti per la sua correttezza e signorilità – conclude Sergio Vittori -, guidò lo stabilimento in uno dei suoi periodi di maggior sviluppo e reddittività.»
Giampaolo Cirronis (la Provincia - foto Cirronis)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità