NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Santadi - Venditori ambulanti raggirano una pensionata.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Una pensionata di 78 anni di Santadi ha denunciato ai carabinieri della locale stazione che due individui s conosciuti, venditori ambulanti di generi alimentari, intorno a mezzogiorno di ieri con artifici e raggiri si sono introdotti nella sua abitazione e da un borsellino custodito nell'armadio della sua camera da letto hanno rubato trafugavano la somma in contanti 500 euro in contanti. Presentatisi alla porta dell'abitazione con la scusa di vendere formaggio e altri prodotti, sono riusciti a carpirne la buona fede, facendole persino credere di conoscere il figlio, loro vecchio cliente. Poi con la scusa di farsi cambiare 100 euro, hanno fatto in modo che la donna si recasse nella stanza dove custodiva i soldi della pensione. Poi per i due ladri è stato facile impadronirsi dei soldi. Mentre uno distraeva la pensionata l'altro entrava nella stanza e rubava il borsellino con 500 euro per poi allontanarsi velocemente dalla abitazione. Una volta scoperto il raggiro alla donna non è rimasto altro che denunciare il fatto ai carabinieri che hanno avviato indagini nel tentativo di rintracciare i due individui. Al momento si sa solo che i due, presumibilmente del nord Sardegna, viaggiano a bordo di un furgone bianco e vendono formaggi, caciotte e prosciutti. I carabinieri hanno anche chiesto che eventuali segnalazioni possono essere fatte ai carabinieri di Santadi o alla Compagnia di Carbonia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna