NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Wed, Sep
64 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Identificato e denunciato l'Arsenio Lupin sulcitano.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

I carabinieri della stazione di Sant'Antioco sono riusciti, dopo serrate indagini durate un anno e mezzo, ad identificare il ladro che nelle campagne vicine alle spiagge di Maladroxia e Turri, a Sant’Antioco, aveva imperversato nei mesi di aprile e maggio 2013 aprendo e svuotando di tutto il contenuto decine di automobili. In un'occasione, poi, aveva anche rubato l’auto di una turista riuscendo a dileguarsi rapidamente. Il ladro, ritenuto seriale dagli inquirenti, è risultato essere F.B. di 43 anni, un pregiudicato di Siliqua che è stato denunciato per furto aggravato. Insieme al presunto ladro sono state denunciate anche altre sei persone. Sono tutte accusate di ricettazione in quanto che hanno ricevuto e successivamente rivenduto parte del provento dei furti, soprattutto telefoni cellulari. Si tratta di A.P. operaio di 47 anni di Cagliari; S.G. 36 anni, di Assemini, muratore, pluri pregiudicato ; A.P. 55 anni, di Assemini, disoccupato; S. F. 23 anni, impiegata di Uta; R.A. 26 anni di Siliqua e U.M. di 22 anni di Siliqua.  Il telefono cellulare i-phone 4, rubato vicino a Maladroxia, è stato  rinvenuto e sottoposto a sequestro dai militari dell'arma di Domusnovas su indicazione dei carabinieri di Sant’Antioco.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna