NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Tue, Aug
25 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Tentato femminicidio in piazza Umberto. Cerca di uccidere la moglie a colpi di roncola (aggiornato)

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Grave fatto di sangue questa sera a Sant'Antioco. Antioco Tardini pensionato, di 66 anni, ha cercato di uccidere la consorte Maria Teresa Garia anch'essa di 66 anni, a colpi di roncola. Il fatto è succeso intorno alle 18 nella centralissima Piazza Umberto. L'uomo che aveva appuntamento in piazza con la moglie con cui doveva recarsi da un avvocatoper concludere le pratiche per la separazione è giunto alle spalle della donna colpendola più volte con una roncola. Della situazione si sono accorti due giovani che che si trovavano nella piazza. Intervenuti prontamente sono riusciti a fermarlo non prima però che l'uomo riuscisse a sferrare tre fendenti alla moglie di cui l'ultimo alla testa. La donna subito soccorsa è stata trasportata al pronto soccorso dell'opedale Sirai di Carbonia con un'ambulanza del 118 da dove  è stato deciso il trasferimento al Brotzu di Cagliari, reparto Neurochirurgia. La donna, colpita più volte, quando è stata soccorsa, era coperta di sangue. Ma da un primo esame dei medici è emerso che i tagli, fortunatamente, non sono andati in profondità: situazione da tenere controllo per una ferita al capo, ma la settantenne non è in pericolo di vita. La prognosi resta comunque riservata. L'uomo invece che è stato immobilizzato dai due coraggiosi giovani, è stato preso in consegna ed arrestato dai carabinieri giunti sul posto e subito dopo il fatto è stato arrestato  per tentato omicidio accusa che potrebbe essere aggrvata dalla premeditazione. La coppia, entrambi classe 1952, tre figli, e residente a Trecate (Novara), aveva appuntamento dall'avvocato che ha lo studio in piazza Umberto per chiudere  le pratiche per la separazione consensuale che li avrebbe visti domani giovedì in Tribunale  a Cagliari. I carabinieri non escludono che Tardini si sia presentato già armato di roncola, che si sarebbe procurato poco prima.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna