NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
17
Mon, Jun
34 Nuovi articoli

Gonnesa. Un indagato per porto abusivo di armi da caccia

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Il Nucleo Investigativo dell'Ispettorato di Iglesias nei giorni scorsi, durante un’attività di controllo nelle campagne di Gonnesa, ha fermato un veicolo con a bordo due cacciatori sospettati di detenere abusivamente armi da sparo. Il sospetto degli investigatori del Corpo forestale ha trovato un’immediata conferma per l'ammissione, da parte di uno dei fermati, di trasportare un fucile da caccia senza regolare licenza di porto dell’arma. L’altro cacciatore, che deteneva a sua volta un fucile, ammetteva di non avere eseguito il pagamento delle tasse dovute per l'esercizio della caccia, dichiarava inoltre di essere titolare della licenza di porto dell'arma ma di non avere con sé la denuncia all'Autorità di pubblica sicurezza, come previsto dalla normativa vigente. Gli agenti accertanti hanno quindi proceduto d’iniziativa alle perquisizioni personali e dell’autovettura estendendole ai domicili dei due fermati per la ricerca di armi e munizioni detenute illegalmente.
Le perquisizioni domiciliari eseguite con il supporto del personale delle locali Stazioni forestali si sono concluse con il sequestro, a carico di uno dei due cacciatori, di una carabina ad aria compressa, la cui marca e matricola non sono rilevabili e delle relative munizioni.
Tutti gli atti relativi all'operazione sono stati depositati presso la Procura della Repubblica di Cagliari.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna