NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
12
Sun, Jul
30 Nuovi articoli

Carbonia. Identificato l'uomo trovato morto nella zona in cui venerdì si era sviluppato un incendio. 18 i roghi nel fine settimana

Cronaca Regionale
Aspetto
Condividi

Identificato l'uomo trovato morto nella zona in cui venerdì si era sviluppato un incendio periferia. Si tratta di Roberto Pisano, 59 anni, comerciante, sarebbe stato vittima di un malore nel tentativo di rendersi utile per limitare i danni delle fiamme che aggredissero il suo orto. le cause precise di quanto accaduto dovranno essere comunque accertate anceh se al momento sembra da escludere inalato del fumo. Roberto Pisano Pisano era un musicista molto conosciuto in città e la notizia della sua morte ha destato grande cordoglio. Durante le opere di bonifica a seguito dell'incendio scoppiato nelle campagne di Is Gannaus a Carbonia, il Corpo Forestale ha trovato il cadavere di un uomo di 59 anni. Era riverso vicino alla sua casupola di campagna che si trova poco distante dalla sua abitazione. Alcuni testimoni avrebbero riferito di averlo visto passare in direzione del proprio terreno, quando già divampava l’incendio. Il corpo è stato trasportato nella camera mortuaria del cimitero di Carbonia. Sul versante incendi sono stati diciotto gli interventi in poche ore in diverse zone dell'Isola nel fine settimana che hanno dato del filo da torcere alle squadre del servizio anti-incendio della Sardegna. Due interventi più impegnativi uno a Pula e uno a Zeddiani dove è dovuto entrare in azione anche il mezzo aereo del Corpo forestale. Nel primo caso le fiamme si sono sviluppate nell'area agricola di Sant'Aliana. Le operazioni di spegnimento via terra sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Pula, coadiuvato dai Vigili del Fuoco di Cagliari. A Zeddiani l'incendio si è sviluppato nei campi di Isca Manna. Anche in questo caso sono intervenuti i ranger, assieme agli uomini del 115 di Cagliari e Oristano e a una squadra della compagnia barracellare di San Vero Milis. A supporto, dal cielo, anche un elicottero decollato da Fenosu.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna