NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

Santadi. Casa in fiamme per un corto circuito. In salvo una donna invalida

Cronaca Regionale
Aspetto
Condividi

E' stata svegliata all'improvviso nel cuore della notte dall'odore acre del fumo scoppiato all'interno della sua abitazione. Roberta Garau, invalida civile di Santadi, nonostante il buio per l'impianto elettrico fuori uso, non si è persa d'animo ed è riuscita da sola a domare le fiamme, uscire da una finestra rompendo un vetro e dare l'allarme. In questo frangente la donna si è ferita ad una mano e pur avere respirato una buona dose di fumo, non ha perso i sensi. L'allarme è scattato alle 4 del mattino in via Terresoli a Santadi. Dopo la richiesta di auto sono giunti immediatamente sul posto una squadra dei vigili del fuoco di Carbonia che hanno provveduto alla bonifica dell’appartamento, ancora saturo di fumo. Insieme ai pompieri è giunto a Santadi anche un equipaggio del nucleo radiomobile della compagnia di Carbonia mentre i volontari del 118, hanno prestato i primi soccorsi alla donna che è stata poi accompagnata presso il pronto soccorso Sirai di Carbonia. I vigili del fuoco hanno accertato la natura incidentale dell’incendio, scaturito da un corto circuito causato da uno scaldino posto nel bagno. Nella circostanza è rimasto danneggiato il bagno e l’attiguo salotto mentre nessun altro danno è stato riscontrato ad abitazioni vicine o altre persone.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità