NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Thu, Jul
31 Nuovi articoli

Santa Maria Navarrese. Tutela del paesaggio: sequestro della Stazione forestale di Baunei

Cronaca Regionale
Aspetto
Condividi

L'opera muraria, eseguita in zona H2.2 del PUC di Baunei (complessi dunali e sistemi di spiaggia), non è compatibile con gli interventi ammessi in quell’area che prevedono esclusivamente azioni di gestione che evitino tagli e utilizzazioni che compromettano il regolare sviluppo della vegetazione. L'impresa esecutrice dei lavori, basandosi sulla relazione approntata dal geometra (nonché direttore dei lavori), che prevedeva il ripristino di un muretto a secco con il rafforzamento mediante il ricorso al cemento, ha rimosso la vegetazione psammofila violando di fatto sia la normativa urbanistica che paesaggistica.
Sia al titolare del terreno che al direttore dei lavori è stato inoltre contestato il reato di estrazione abusiva di arena o altri materiali (articolo 1162 del Codice della Navigazione), in quanto l'autorizzazione della Capitaneria di Porto di Cagliari risultava essere stata rilasciata solo quale parere positivo ad un'istruttoria relativa al cambiamento di destinazione d'uso della casa, ricadente sul terreno dove è stato costruito il muro in cemento armato lungo 10 metri e alto 3 metri altamente impattante dal punto di vista paesaggistico.
Il G.I.P. del Tribunale di Lanusei il 5 giugno scorso ha convalidato il sequestro del manufatto.

 

Fonte e foto ispettorato Forerstale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna