NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

16 luglio 2015: Carbonia scrive - presentazione "Eravamo giovani nel 1967"

Spettacolo
Aspetto
Condividi


Giovedì 16 luglio 2015, presso la Biblioteca Comunale di Carbonia in viale Arsia, alle ore 18.30, si terrà la presentazione del libro di Antonello Deidda "Eravamo giovani nel 1967” - La storia mai raccontata del Cagliari in America".

L'iniziativa, voluta dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Carbonia in collaborazione con lo SBIS (Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis), rientra nel più ampio progetto "Carbonia Scrive".

Presenterà Antonello Pirotto e interverranno il Sindaco Giuseppe Casti, l’Assessore alla Cultura Loriana Pitzalis e l’allenatore Checco Fele

La storia del libro "Eravamo giovani nel 1967” è la storia mai raccontata del Cagliari in America, ambientata nel 1967, quando il Cagliari arriva negli Stati Uniti per disputare un vero e proprio campionato, insieme ad altre undici squadre provenienti dall'Inghilterra, dalla Scozia, dall'Irlanda e dal Sudamerica.

Resta in America due mesi e ne succedono di tutti i colori: quella è l'estate dell'amore, degli hippy e della musica rock ma è anche il periodo delle rivolte razziali e delle prime manifestazioni studentesche. I rossoblù vivono in prima persona quegli avvenimenti ma parlare del 1967 è anche il pretesto e il filo conduttore per parlare di costume, musica, cultura, fatti piccoli e grandi accaduti nel mondo ma soprattutto a Cagliari e dintorni. Tutto è legato a filo doppio dalla nostalgia e dal ricordo.

Ci sono Riva, Scopigno, Reginato, Nenè e Boninsegna ma anche i Beatles, Guccini e De Andrè, oltre a personaggi minimi della storia cittadina. Una parte è riservata anche al ricordo della squadra del Carbonia di quell'anno, memore delle imprese della Carbosarda di Perati, che sfiorò la serie B.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna