NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
08
Thu, Dec
65 Nuovi articoli

Carbonia. Al centrale il 4 febbraio 2016: “Mobilit-Azione” – Teatro Actores Alidos

Spettacolo
Aspetto
Condividi

Il Teatro Centrale di Carbonia, in Piazza Roma, giovedì 4 febbraio, alle 20.45, ospita lo spettacolo di prosa “Mobilit-Azione”, proposto dal CeDAC/Circuito Multidisciplinare della Sardegna, con il patrocinio del Comune di Carbonia. “Mobilit-Azione”, secondo appuntamento della stagione di prosa 2016, è uno spettacolo di “corpi in esposizione” ispirato all’arte espressionista portato in scena dalla compagnia Teatro Actores Alidos, per l’ideazione e regia Gianfranco Angei e con con Valeria Pilia, Manuela Sanna, Valeria Parisi, Roberta Locci, Manuela Ragusa, Michela Atzeni, Felice Montervino, Federico Saba e Mariano Anni.

Mobilit-azione è un grido d’allarme per la situazione drammatica che l’arte e il mondo culturale stanno vivendo a causa della crisi economica, dei tagli delle sovvenzioni pubbliche, della massificazione culturale, dell'incessante opera di mercificazione dell'arte e dell'esasperazione della spettacolarizzazione, che continuano ad avvilire la complessa originalità della ricerca artistica. Dopo l’esperienza performativa di “(S)mobilit-azione - Esposizione s/composta di corpi in r/esistenza disse/minati nel teatro” nel 2012, Teatro Actores Alidos prosegue la sua battaglia per la resistenza e si mobilita con questo nuovo spettacolo, afferma il suo r-esistere artistico in una esposizione di “quadri scenici” in cui corpi d’attore incarnano situazioni ispirate a circostanze artistiche e sociali. Il risultato finale è uno spettacolo composito, risultato del montaggio di situazioni poliedriche che, come tanti tasselli, formano un “mosaico drammaturgico”; ne deriva un significativo affresco dell’umanità, un microcosmo rappresentativo in cui i personaggi perdono la dimensione concreta e diventano simboli che rafforzano la visione della natura onirica dell’esistere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità