NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Cagliari. Fàulas e la Donna Inveloveritas: venerdì un Concerto-Mostra

Spettacolo
Aspetto
Condividi

La Casa di Suoni e Racconti sarà ospite della Mostra Collettiva “Come tu mi veli”, Venerdì 24 Giugno a Cagliari, con una serata di balli e canti in compagnia del progetto musicale Fàulas
Nel quartiere storico della Marina di Cagliari, Venerdì 24 Giugno 2016, i Giogus e gli Improddus del progetto musicale Fàulas si sposeranno con la Mostra Collettiva “Come tu mi veli”, allestita in occasione degli ultimi giorni di apertura del Temporary Lab presso lo Studio 53 in Via Napoli 53. La serata avrà inizio alle ore 19:00 con l’apertura della Mostra nella quale saranno esposti scialli e t-shirt dipinti e decorati a mano dagli artisti che hanno interpretato la Donna Inveloveritas in questi due mesi di attività, e che prendono ispirazione e riflettono sui significati del Velo Tradizionale all’interno della Società Contemporanea.
Alle ore 20:30 seguirà un piccolo aperitivo accompagnato da del buon vino e dalle rivisitazioni faulesche della tradizione musicale sarda a cura del quintetto fondato e formato da Andrea Congia (chitarra classica), Anna Marini (voce), Carolina Casula (strumenti tradizionali sardi), Marco Loddo (basso elettrico) e Roberto Matzuzzi (batteria/percussioni). Se a Giugno si dice “in tempus de trigu donniunu amigu” per Fàulas non è il caso di “abarrài a cassai musca” ma è il momento di tuffarsi nel primo live estivo. L’evento, con ingresso gratuito, è organizzato da Inveloveritas Temporary Lab in collaborazione con l’Associazione Culturale Tra Parola - Casa di Suoni e Racconti e l’Associazione IDEA Onlus, quest’ultima promotrice del progetto “Carezze dell'anima”, un percorso dedicato al benessere e alla qualità della vita delle donne malate oncologiche nelle diverse fasi del percorso di cura (diagnosi, trattamento e follow-up) al fine di alleggerire gli effetti collaterali delle terapie mediche, chirurgiche e radianti.

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità