NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Spettacoli. Al via ad Iglesias e Calasetta il XVIII Festival Internazionale di Musica da Camera

Spettacolo
Aspetto
Condividi

Al via la programmazione del Festival Internazionale di Musica da Camera, che quest’anno taglia il traguardo della XVIII edizione. L’ Associazione Culturale Anton Stadler per il 2016 propone un cartellone eventistico mozzafiato dal 25 giugno al 18 dicembre.  Quest’anno, infatti, la pregiata rassegna, proporrà una serie di imperdibili appuntamenti che vanteranno la partecipazione di ospiti d’eccezione, fiori all’occhiello del panorama musicale internazionale, da Anna Tifu (artista in copertina) a Romeo Scaccia, fino a Fabio Furia, Rino Vernizzi e tanti altri. Un susseguirsi di eventi e di protagonisti della grande musica che renderanno la XVIII edizione del Festival Internazionale di Musica da Camera un appuntamento da non perdere.

“Come ogni anno, nonostante le difficoltà economiche, abbiamo deciso di puntare sulla qualità – spiega Fabio Furia, direttore artistico dell’Anton Stadler – nell’intento di rafforzare l’azione di divulgazione della cultura musicale nel nostro territorio e con l’obiettivo di aggiungere un nuovo tassello all’ambizioso progetto di audience development a cui abbiamo dato impulso quest’anno attraverso svariate iniziative e workshops, come per esempio “ABC Musica. Corso di ascolto consapevole.”, che ha incontrato enorme favore. Sono molteplici le azioni poste in essere in questa direzione grazie alla nuova edizione del Festival. – prosegue Furia – Infatti, oltre ad aver puntato su nomi di richiamo, abbiamo deciso, di concerto con il Vice Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Iglesias Simone Franceschi, di porre in essere una serie di azioni finalizzate alla formazione del pubblico. Tra queste si colloca la realizzazione di una raffinata ouverture estiva della rassegna, che conta ben tre appuntamenti (il 25 giugno, il 2 e il 9 luglio). La location prescelta, meteo permettendo, sarà la piazza del Municipio di Iglesias che per l’occasione si erigerà vero teatro a cielo aperto e consentirà a tutti di poter assistere gratuitamente agli spettacoli, avvicinando, così,
alla musica d’autore non solo tutti gli appassionati ma anche coloro i quali non sono propriamente cultori o conoscitori di questo genere musicale, al fine di fornire loro l’occasione e gli strumenti per poterla apprezzare.”  In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al Teatro Electra.

La rassegna proseguirà a Calasetta dal 7 al 20 agosto, per poi ritornare al Teatro Electra di Iglesias, sede naturale della manifestazione, per il consueto appuntamento autunnale, dal 30 ottobre al 18 dicembre.
“Per il 2016 – continua il direttore artistico – ancora in un’ottica di formazione del pubblico, abbiamo deciso di dedicare la nostra attenzione anche alle giovanissime generazioni, proponendo un “Mini Festival” dedicato agli alunni delle classi terze, quarte e quinte delle Scuole Elementari della città. Un’importante occasione per rendere i bambini consapevoli, già in tenera età, del valore e dell’importanza della musica e della cultura ad essa legata. Saranno ben 3 gli appuntamenti dedicati ai più piccoli e prevedranno delle lezioni concerto in cui l’esibizione dei musicisti si alternerà a momenti dedicati a spiegazioni, domande, curiosità e approfondimenti.”

Il XVIII Festival Internazionale di Musica da Camera, da giugno a dicembre, si presenterà, dunque, al pubblico mostrando nuove vesti, nuove idee e nuove proposte. Grazie a questa rinnovata edizione il cartellone eventistico e culturale del nostro territorio sarà, perciò, caratterizzato da tante novità all’insegna di grandi nomi del panorama musicale internazionale, della divulgazione musicale e della formazione di un pubblico, di adulti e bambini, attento, consapevole e sempre più esigente.

SABATO 25 GIUGNO alle ore 22.00, presso la Piazza del Municipio, si terrà il concerto inaugurale del Festival 2016. Protagonista il Duo Rospigliosi, formato da Lapo Vannucci, chitarra e Luca Torrigiani, pianoforte, che si esibiranno nello spettacolo “Ricordi italiani e spagnoli per 88 tasti e 6 corde”, un repertorio totalmente incentrato sulle più famose arie d’opera totalmente reinterpretate e riarrangiate per questa formazione.

L’anteprima del Festival proseguirà Sabato 2 luglio, con il Duo formato da Silvia di Falco, soprano e Diana Laura Nocchiero, pianoforte, in “Donne in Musica” un repertorio totalmente dedicato alla lirica; e si

concluderà Sabato 9 luglio con il Duo formato dal Francis Duroy, violino e Pi-Hsien Chen, pianoforte, che si esibirà nello spettacolo “A Kreutzer”, un programma dedicato a Beethoven, Debussy e Janachek.

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità