NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
55 Nuovi articoli

Cagliari. Sino al 14 giugno mostra d'arte al Lazzaretto a cura di Erica Olmetto e Paola Corrias

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi

Terza tappa della rassegna con la mostra personale dell'artista Eliseo Pau, Paradise: The Day After. Da sabato 6 giugno, presso il Centro culturale “Il Lazzaretto” di Cagliari, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari e il contributo della Cooperativa Il Lazzaretto, L'artista presenta in mostra due gruppi di lavori in piccolo formato (acrilico su legno) e un video con sonoro (single channel video), esposti fino al 14 giugno 2015. Il primo gruppo dal titolo “Paradise” include anche un video. Il secondo gruppo, intitolato “The Day After”, si accosta in modo più specifico al progetto e alle tematiche della rassegna "Post Organico: The Day After”. La serie di “Paradise" include le immagini estratte dal video il quale contiene a sua volta una serie di documenti visivi tratti da internet che riguardano esercitazioni militari nelle diverse basi della Sardegna.
Collegandosi all'idea della trasformazione del paesaggio post industriale e allo sfruttamento delle risorse
naturali, i paesaggi desolati di terra bruciata e i cieli cupi nei lavori che appartengono al secondo gruppo di
dipinti nascono appunto da una precisa riflessione dell'artista sui contenuti della tematica principale della
rassegna, rappresentando visioni di una realtà non esistente ma immaginata in un presente – futuro prossimo,
scaturite dal concetto di distruzione e avidità proprie dell'indole umana.
A conclusione della mostra, il 13 giugno alle ore 21, si terrà la performance audio video di Bogas Bisuras! (di
Matteo Campulla e Marco Fadda). Nato e Cresciuto in Sardegna, Eliseo Pau vive e lavora a Londra dal 1995, dove si
è Laureato alla Saint Martins College of Arts. Nella sua carriera artistica Eliseo produce video, collage,
pittura, installazioni, attribuendo una particolare importanza al sonoro.
I suoi lavori esplorano tematiche di identità e del quotidiano con uno sguardo alla sua terra, la Sardegna e le
sue problematiche. L'artista rielabora esperienze personali raccogliendo immagini col cellulare, da internet e dai
social networks.

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità