NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
59 Nuovi articoli

Cagliari. Domani prima giornata del Festival della scienza

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi

L’ottavo Festival Scienza si inaugura domani nella sala conferenze dell’Exma martedì 10 novembre alle 16 con i saluti delle autorità.
Il primo appuntamento è previsto alle 16.30 con il professor Fernando Ferroni, Presidente dell’INFN, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare che terrà una conferenza dal titolo GETTARE LUCE SULLA MATERIA OSCURA nel corso della quale ci racconta tutto sulla materia oscura: perché sappiamo che c’è, come e dove la cerchiamo. E poi l’ultima idea che lega la Sardegna all’Abruzzo, e che legame esiste tra le miniere dell’Arizona e quelle del Sulcis e il laboratorio del Gran Sasso. Si prosegue poi alle 18.30 con Vincenzo Schettino, professore dell’Università di Firenze, che dopo ave spiegato il ruolo dell’IMMAGINAZIONE NELLA SCIENZA guardando ad alcuni grandi chimici del passato, presenterà il suo libro Scienza e Arte, finalista al Premio letterario Galileo 2015. Lo stupore di fronte alle cose, la capacità di lasciarsi sorprendere è ciò che il festival vuole favorire, istillare meraviglia nelle menti e nei cuori di tutti, mostrando il cammino che ancora oggi fa la scienza per rispondere al desiderio di capire.
In questa edizione il Cagliari Festival Scienza darà l’opportunità di avvicinarsi alle diverse scienze: con piacevoli e insolite occasioni che hanno come filo conduttore la meraviglia e lo stupore davanti alle novità della scienza, consentendo a tutte le anime della società - giovani e scuole, famiglie, imprese, settore no profit - di scoprirne alcuni degli aspetti più interessanti e meno noti.
Questo è anche l’Anno Internazionale della Luce (IYL) e durante il Festival sarà celebrato con un programma ricco di conferenze, incontri, tavole rotonde, spettacoli insieme a laboratori, mostre ed exhibit interattivi in cui il pubblico sarà chiamato a partecipare, scoprire e toccare con mano la meravigliosa scienza. Oltre che sentire come trovare la luce nel buio delle miniere, si scoprirà l’esistenza di mezzi prodigiosi che permettono di “vedere” il cervello e si farà la conoscenza con personaggi straordinari, come Albert Einstein, in onore del quale è stato indetto l’IYL.
Nel 2015 il Cagliari FestivalScienza ha ricevuto due importanti riconoscimenti: è stato inserito tra i mille eventi culturali segnalati dal MIBAC per EXPO 2015 e ha conseguito l’EFFE Label, che lo inserisce tra i migliori festival europei dalla giuria internazionale insediata dalla EFFE - Europe for Festivals, Festivals for Europe, una piattaforma prodotta dalla Commissione Europea e dal Parlamento europeo.
Per questa edizione Festival Scienza si svolgerà a Cagliari in due diverse sedi: Exma e per la prima volta al Ghetto
Orari di apertura del Festival Scienza: all’Exma e al Ghetto dal 10 al 15 novembre ore 9.00 -13.00; 15.00 -19.00.
Le attività sono aperte a tutti i cittadini e non è previsto il pagamento di un biglietto d’ingresso, ma è gradita un’offerta libera. Per la partecipazione ad alcune attività da parte di intere classi è necessaria la prenotazione. Per tutta la durata del Festival saranno disponibili, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, sia nelle sale dell’Exma che in quelle del Ghetto 15 eventi permanenti. Negli stessi orari sono visitabili anche 7 mostre.

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità